Saluti da Ischia Ponte. Concorso per il recupero dell'autenticità del Borgo attraverso il ripristino di forme e funzioni perdute

concorso internazionale di idee

Il Consorzio Borgo Ischia Ponte, con il patrocinio del Comune di Ischia, Facoltà Architettura Università Federico II, Ordine Architetti PPC Napoli, promuove un concorso internazionale di idee per la valorizzazione urbanistica ed architettonica del borgo.

iscrizioni entro il 31 maggio 2017 | consegna ento il 16 giugno 2017

concorsi di architettura

iscrizioni entro il 31 maggio 2017 | consegna ento il 16 giugno 2017

Il Consorzio Borgo Ischia Ponte, con il patrocinio del Comune di Ischia, dell'Ordine degli Architetti di Napoli e della Facoltà Architettura Università Federico II di Napoli, promuove un concorso internazionale di idee per la valorizzazione urbanistica ed architettonica del borgo attraverso il ripristino di forme e funzioni perdute e la proposizione di contributi contemporanei che ne esaltino le qualità e potenzialità.

Il Borgo di Ischia Ponte nasce come borgo di pescatori; la presenza di residenze di famiglie nobili, di chiese e dell'Episcopio ne completa l'articolazione urbanistica ed architettonica. A partire dagli anni '60 con l'aumento dell'afflusso turistico l'originaria autenticità del borgo si è andata via via perdendo.

Il concorso ha lo scopo di giungere alla definizione di una soluzione urbanistica e architettonica che risponda alle seguenti finalità:

  • progettazione di un edificio che occupi l'area degli attuali uffici INPS (di cui è prevista la demolizione) e che faccia da cerniera tra la via Luigi Mazzella (corso principale del Borgo) e il lungomare Alfonso Il Magnanimo
  • riqualificazione del lungomare "Alfonso Il Magnanimo", compreso il Piazzale Aragonese e relativo pontile"
  • studio della connessione architettonica e funzionale tra il costruendo parcheggio della "Siena" e le aree investite dal concorso, anche mediante la definizione degli arredi urbani, delle pavimentazioni, dell'illuminazione e di quanto possa contribuire, in maniera coerente e uniforme, a migliorare il decoro e l'immagine del Borgo di Ischia Ponte.

La partecipazione al concorso è riservata agli architetti e agli urbanisti iscritti agli Albi dei rispettivi ordini professionali.

Sono previste due date per il sopralluogo (non obbligatorio) all'area di progetto: 03.06.17 e 10.06.17

Giuria

- un architetto di chiara fama, con funzione di presidente;
- un esperto di borghi marinari storici;
- un rappresentante dell'ente banditore;
- un architetto designato dall'Ordine degli Architetti di Napoli e provincia;
- un ingegnere designato dall'Ordine degli Ingegneri di Napoli e provincia.

Iscrizione e Premi

La domanda di iscrizione, sottoscritta dal singolo soggetto partecipante o dal solo capogruppo in caso di partecipazione di gruppo deve pervenire entro il 31 maggio. È prevista una quota di iscrizione di 150 euro.

La giuria assegnerà al primo classificato un premio di 9.000,00 euro, al secondo classificato 4.000,00 e al terzo 2.000,00 euro
Sono previste inoltre 5 Menzioni d'Onore > 5 riconoscimenti senza rimborso economico (Targa in ceramica).

I primi 10 progetti classificati saranno esposti nella mostra che verrà allestita lungo il Borgo di Ischia Ponte, in occasione della manifestazione di premiazione prevista per il 16 settembre 2017.

Bando

Ulteriore documentazione sul sito http://borgoischiaponte.it/concorso

pubblicato in data:

Saluti da Ischia Ponte. Concorso per il recupero dell'autenticità del Borgo attraverso il ripristino di forme e funzioni perdute - concorso internazionale di idee

Il Consorzio Borgo Ischia Ponte, con il patrocinio del Comune di Ischia, Facoltà Architettura Università Federico II, Ordine Architetti PPC Napoli, promuove un concorso internazionale di idee per la valorizzazione urbanistica ed architettonica del borgo.

iscrizioni entro il 31 maggio 2017 | consegna ento il 16 giugno 2017