Umbria NO SLOT. Contest creativo per dire no al gioco d'azzardo

pubblicato il:

consegna entro il 30 aprile 2017

La Regione Umbria ha bandito un concorso di idee per selezionare le migliori proposte creative che con efficacia e forza espressiva daranno vita alla campagna regionale di prevenzione e contrasto al gioco d'azzardo. Due le categorie in gara: layout e video.

La campagna dovrà sostenere gli obiettivi della legge regionale sia riguardo alle sue finalità generali, riferibili alla prevenzione, al contrasto e alla riduzione del rischio della dipendenza da gioco d'azzardo, sia riguardo ad attività specifiche che essa prevede.

Categoria "Layout Umbria NO SLOT"

I professionisti della comunicazione con un forte know how in grafica, fotografia, brand e design sono invitati a progettare un layout semplice, efficace, d'effetto che sappia parlare a due target diversi fra loro: giovani e adulti. Le proposte dovranno riguardare i due soggetti che graficamente daranno forma e colore alla campagna Umbria NO SLOT. Uno pensato per un pubblico tra i 18 e i 35 anni e l'altro per destinatari di età compresa tra i 36 e i 99 anni.

In palio 3.000 euro 

categoria "Video e Spot radio Umbria NO SLOT"

I creativi con esperienza nella realizzazione di video e spot radiofonici si potranno sfidare realizzando due video e spot radio di trenta secondi coinvolgenti, immediati, creativi. Uno pensato per un target adolescenti/giovani (18 - 35 anni) e uno per il target adulti/anziani (36 - 99 anni).

In palio 4.000 euro

Modalità di partecipazione

I partecipanti possono iscriversi a entrambe le categorie sul sito ufficiale del concorso. A iscrizione avvenuta con successo, riceveranno il briefing contenente le linee guida necessarie alla partecipazione al contest. Dovranno inviare le proposte creative entro il 30 aprile 2017 seguendo le modalità e secondo le caratteristiche tecniche descritte nel capitolato tecnico.

Bando e ulteriori informazioni sul sito ufficiale del concorso www.umbrianoslot.it