Torino e i suoi portici, un concorso per rilanciare 12 km di gallerie urbane continue

pubblicato il:

consegna entro il 24 settembre 2017

Il Comune di Torino ha bandito un concorso internazionale di idee, rivolto ai creativi della comunicazione per la realizzazione, per la realizzazione del logotipo/marchio e dell'immagine coordinata per la comunicazione e la promozione del progetto "Portici di Torino".

Il concorso vede il coordinamento della Fondazione Contrada Torino Onlus che ha concepito il Progetto dei "Portici di Torino - Turismo, Cultura e Commercio" finalizzato a delineare la più ampia zona pedonale d'Europa (caso unico sul piano urbanistico, architettonico, estetico e socio-economico). 12 Km di portici continui, un grande disegno di strade coperte che legano e definiscono spazialmente la centralità commerciale della parte storica della città: il luogo in cui il commercio trova una propria sede naturale.

La finalità del bando è quella di individuare una proposta in grado di interpretare gli aspetti, gli elementi fondamentali e le caratteristiche dei Portici di Torino, in un'immagine unitaria di un sistema da percepire nella sua interezza.

Sono ammessi a partecipare al bando tutti i creativi della comunicazione quali ad esempio:

  • a) Imprese, Società e Agenzie di grafica, design della comunicazione visiva, pubblicità e comunicazione;
  • b) professionisti grafici, architetti, web e graphic designer che esercitano attività professionale;
  • c) laureati e diplomati presso istituzioni scolastiche legalmente riconosciute e scuole di formazione post-diploma o di livello universitario ad indirizzo grafica e comunicazione, design, belle arti;
  • d) artisti visivi.

Criteri di valutazione

  • Originalità (capacità di essere esclusivo e concorrenziale, senza generare confusioni e sovrapposizioni con altri marchi): max 30 punti;
  • Memorabilità (capacità di essere memorizzato sia per struttura che per potere evocativo a livello internazionale): max 20 punti;
  • Riconoscibilità (capacità di distinguersi ed essere immediatamente recepibile per ciò che rappresenta): incidenza massima 20 punti;
  • Semplicità (capacità di raggiungere in modo diretto ed efficace gli interlocutori): max 10 punti;
  • Attrattività (capacità di attirare l'attenzione anche in contesti dispersivi e caotici, ad esempio in presenza di diversi segnali e altri marchi): incidenza massima 10 punti;
  • Duttilità (capacità di adeguamento, senza perdere le caratteristiche di riconoscibilità, a situazioni cromatiche e dimensionali diverse e agli strumenti e ai supporti sia cartacei che elettronici sui quali potrà comparire, capacità di poter essere utilizzato anche in presenza di altri marchi): incidenza massima 10 punti;

Al vincitore sarà corrisposto un premio in denaro di 5.000,00 euro al lordo delle imposte di legge.

Bando e documentazione sul sito http://contradatorino.org/portfolio/portici-di-torino/