Recupero del Palazzo delle Saline di Comacchio

concorso di idee

iscrizioni entro il 25 agosto 2017 | consegna entro il 12 dicembre 2017

Il Comune di Comacchio e la società CLARA SpA bandiscono un concorso di idee per la progettazione del recupero dell'Ex direzione delle Saline di Comacchio, il programma prevede un nuovo contenitore a servizi inserito in un tassello importante del tessuto storico della città lagunare sulle Valli.

Il centro storico di Comacchio si è già recentemente arricchito grazie all'apertura del Museo Delta Antico e al recupero del Palazzo del Vescovo da parte dell'Arcidiocesi di Ferrara e Comacchio, sulla scia di questa dinamica positiva il Comune e la società CLARA hanno deciso di promuovere il recupero del Palazzo delle Saline attraverso lo strumento del concorso di idee

Il programma del concorso prevede la realizzazione, nel comparto "ex Direzione delle Saline di Comacchio", di un contenitore sede di diversi uffici di contatto con la cittadinanza e l'impresa, principalmente per la Società CLARA, ma con l'inserimento di spazi destinati ad altre aziende. Si prevede inoltre la creazione di uno spazio per riunioni e incontri pubblici e la sistemazione della corte interna. Il costo stimato non dovrà superare i 2,5 milioni di euro.

Requisiti per la partecipazione

  • Essere in possesso di laurea in ingegneria o architettura.
  • Essere abilitati all'esercizio della professione nonché iscritti, al momento della partecipazione alla gara, al relativo albo professionale previsto dai vigenti ordinamenti.

Premi

  • primo premio: 10mila euro, che verranno considerati come acconto per un eventuale successivo incarico
  • secondo premio: 4mila euro
  • terzo premio: 3mila euro

Le domande di partecipazione dovranno essere inviate entro e non oltre le ore 12:00 del giorno 25 agosto 2017, tramite posta elettronica P.E.C. all'indirizzo: clara@pec.clarambiente.it

Bando e Disciplinare

scarica qui altri  documenti di gara

pubblicato in data: