Un'area pubblica di Cadorago da rigenerare con attività ludico, sportive e ricreative

consegna entro il 20 ottobre 2017

Il Comune di Cadorago (CO) ha bandito un concorso di idee per raccogliere un ventaglio di proposte progettuali sulla base delle quali predisporre i successivi atti per la realizzazione delle opere di riqualificazione dell'area pubblica di via Manfredini ai fini ludico, sportivo, ricreativo con potenzialità turistico-ricettive.

L'area pubblica di via Manfredini copre una superficie di 37.010 mq. In tutta l'area della bassa comasca non esistono attrezzature all'aperto con tali dimensioni di carattere ludico sportivo, ricreativa con accesso al Parco del Lura, adiacente alla stazione delle Trenord di Cadorago ed in prossimità dell'autostrada A9. 

Le proposte ideative, pertanto, dovranno di base:

  • prevedere lo sviluppo dell'area con finalità turistico, sportive, ricreative con potenzialità turistico-ricettive con privilegio di attività connesse con l'accesso al confinante Parco del Lura
  • identificare le discipline ludico sportivo-ricreative insediabili, con attenzione anche a quelle meno conosciute (a titolo esemplificativo non limitativo: paddle, parete arrampicata, biking, skate-park, jungle-park, running protetto, raider park etc), al fine di diversificare ed implementare l'offerta turistico-sportiva, così da rispondere ai bisogni del bacino d'utenza in maniera adeguata. Il bacino d'utenza dovrà essere individuato / ipotizzato in sede di progettazione attraverso un'analisi dei bisogni, al fine di utilizzare al meglio gli spazi disponibili e le potenzialità del luogo situato a ridosso della stazione Trenord di Cadorago sulla tratta Milano-Como.
  • identificare il posizionamento di strutture ricettive compatibili con l'ambiente e votate al turismo sportivo a basso impatto ambientale d) Valorizzare le peculiarità del luogo e del suo intorno, considerando che l'area destinata a finalità ludico sportive e ricreative si colloca nel Parco sovracomunale del Lura. Dovranno essere introdotti, pertanto, elementi progettuali in grado di far dialogare le infrastrutture con l'ambiente
  • prevedere una zona per aggregazione e spazi per le associazioni ricreative/sportive e culturali
  • prevedere in via prioritaria quegli interventi che comunque abbiano una sostenibilità economica e che possano essere oggetto di bando di concessione amministrativa da parte dell'ente
  • prevedere lo svincolo per accessibilità dalla S.P. 26 ed adeguata area a parcheggio (che potrebbe essere a carico dell'amministrazione comunale)

Il concorso è aperto agli architetti e agli ingegneri dell'Unione Europea in possesso delle abilitazioni necessarie alla progettazione secondo l'ordinamento dello Stato di appartenenza membro dell'Unione Europea e regolarmente iscritti ai rispettivi ordini professionali

Premi

- 1° classificato 16.000,00 euro
- 2° classificato 5.000,00 euro
- 3° classificato 2.000,00 euro

Bando

Ulteriore documentazione sul sito www.comune.cadorago.co.it

pubblicato in data: