Complesso Machiavelli. Un nuovo edificio per la didattica universitaria nel centro storico di Ferrara

concorso di progettazione

L'Università degli Studi di Ferrara ha bandito un concorso di progettazione finalizzato alla realizzazione di un nuovo edificio che dovrà ospitare aule per la didattica universitaria presso il Complesso di via Machiavelli 30, a Ferrara.

Consegna entro il 24 novembre 2017

concorsi di architettura

Consegna entro il 24 novembre 2017

L'Università degli Studi di Ferrara ha bandito un concorso di progettazione finalizzato alla selezione dei progettisti che verranno incaricati del progetto di fattibilità tecnica ed economica per la realizzazione di un nuovo edificio che dovrà ospitare aule per la didattica universitaria, previa demolizione di due edifici esistenti prefabbricati, presso il Complesso di via Machiavelli 30, a Ferrara. 

La collocazione dell'area di intervento in uno spazio urbano storico a forte presenza residenziale e all'interno di complesso universitario in piena attività, e, contemporaneamente, l'urgenza di rendere fruibili alla didattica questi spazi il prima possibile, determinano la necessità di limitare al massimo i tempi di realizzazione. L'Università di Ferrara invita, quindi, i partecipanti a prediligere  soluzioni tecniche, materiali e tecnologie costruttive adatte:
- a ridurre tempi e costi di realizzazione dell'edificio;
- a ridurre l'impatto del cantiere sulle attività istituzionali che continueranno ad essere presenti presso il complesso universitario.

Sono ammessi a partecipare al concorso i progettisti, singoli o associati, dell'Unione Europea abilitati all'esercizio della professione e iscritti al relativo Albo/Ordine secondo le norme dello stato di appartenenza.

Premi

- primo classificato 16.750 euro
- secondo classificato: 8.400 euro
- terzo classificato: 5.000 euro

Bando e tutta la documentazione del concorso sul sito www.unife.it

pubblicato in data: