Italian Fashion Hub: il Fast Fashion Made in Italy

concorso di idee per architetti, designer e creativi

iscrizioni "late" entro il 28 gennaio 2018 | consegna entro il 31 gennaio 2018

Italian Fashion Hub. Concorso di idee per la riqualificazione di un'asta servizi del più vasto fashion hub d'Europa

YAC - Young Architects Competitions e Centergross lanciano "Italian Fashion Hub", concorso di idee per la riqualificazione di un'asta servizi del più vasto fashion hub d'Europa.

Con un montepremi di € 20.000, l'iniziativa vede la partecipazione di una giuria di fama internazionale composta, fra gli altri, da Patrik Schumacher (Zaha Hadid Architects), Benjamin Gilmartin (Diller Scofidio + Renfro), Marie Hesseldahl (3XN), Aurélien Coulanges (Ateliers Jean Nouvel).

Italian Fashion Hub - open architectural competition

La moda è, sempre più, fenomeno globale. Accanto agli storici marchi che hanno intessuto la leggenda del made in Italy, sono sorti colossi che hanno saputo rispondere all'incalzante esigenza di prodotti eccellenti ad un prezzo accessibile: sono le industrie del fast fashion, giganti ed artigiani che fatto propri quei tratti di rapidità e dinamismo connaturati alla società contemporanea.

Il futuro della moda è nella velocità, e se il fast fashion ha in Europa la propria capitale, quella - certamente- è il Centergross.

Posto su direttrici di trasporto internazionale, con un milione di metri quadrati di uffici, showroom e magazzini, il Centergross è uno dei più importanti aggregati di imprese fashion su scala mondiale; un titano con numeri da capogiro: 6.000 addetti, 700 aziende innestate e 10.000 di visite giornaliere. Una cittadella della moda, popolata da stilisti, modelle, buyer ed imprenditori: un esercito che ogni giorno disegna, acquista e riversa sul mercato collezioni ed accessori per un volume di affari di 5 miliardi di euro.

Se il progetto originario è ancora straordinariamente funzionale, il rilievo e centralità assunti dal Centergross quale cittadella della moda non sono più in linea con una struttura che inizia a mostrare i segni del tempo. Per tali ragioni, a 40 anni dalla sua Fondazione, il Centergross ha deciso di aprirsi ai progettisti per il rifacimento della propria architettura più rappresentativa, l'asta servizi: un mastodonte di un km con ristoranti, centri benessere, uffici e centinaia di attività commerciali che come un colossale sistema linfatico irrorano di servizi l'intero distretto della moda.

Quale identità offrire - attraverso all'architettura - alla più grande cittadella della moda dello scenario internazionale? Come sfruttare una scala di intervento così ampia per dare origine ad un monumento alla moda italiana?

Tali le questioni alla base di Italian Fashion Hub, il concorso di YAC e Centergross orientato a dare un nuovo volto alla capitale del Fast Fashion Europeo.

Oma e Prada, Chipperfield e Valentino, Ito e Tod's: un legame profondo quello sancito fra moda e architettura, ed oggi rinnovato attraverso Italian Fashion Hub. Mediante il concorso i progettisti avranno l'opportunità di operare ad una scala di intervento senza precedenti, per lasciare un segno nella storia dell'architettura contemporanea mettendo -al pari delle più grandi firme della progettazione- la propria creatività a servizio del più esigente e raffinato pilastro dell'economia globale: la moda.

GIURIA

- Patrik Schumacher (Zaha Hadid Architects)
- Benjamin Gilmartin (Diller Scofidio + Renfro)
- Marie Hesseldahl (3XN)
- Aurélien Coulanges (Ateliers Jean Nouvel)
- Fabio Alberto Roversi Monaco (ABABO)
- Lucia Gazzotti (Centergross)
- Stefano Stanghellini (IUAV)

PREMI

- 1° premio 10.000 euro
- 2° premio 4.000 euro
- 3° premio 2.000 euro
- 4 Menzioni Gold 1.000 euro ciascuna
- 10 Menzioni d'Onore
- 30 Finalisti

MAGGIORI INFORMAZIONI SU www.youngarchitectscompetitions.com

 

 

Italian Fashion Hub - YAC

Italian Fashion Hub - open architectural competition

  • organizzazione: YAC (Young Architects Competitions)
  • montepremi: 20.000 euro
  • calendario:
    - 23/10/2017 iscrizioni "early bird" - inizio
    - 26/11/2017 (h 23.59 GMT) iscrizioni "early bird" - fine

    - 27/11/2017 iscrizioni "standard" - inizio
    - 21/12/2017 (h 23.59 GMT) iscrizioni "standard" - fine

    - 22/12/2017 iscrizioni "late" - inizio
    - 28/01/2018 (h 23.59 GMT) iscrizioni "late" - fine

    - 31/01/2018 (h 12.00 Mezzogiorno GMT) termine consegna elaborati

    - 05/02/2018 riunione giuria
    - 05/03/2018 pubblicazione risultati
  • Web. www.youngarchitectscompetitions.com
  • E-mail yac@yac-ltd.com

pubblicato in data: