ETAR Museum Hotel. Un tassello urbano per rilanciare il turismo bulgaro

concorso di progettazione

L'Open Аir Ethnographic Museum "Etar" e la municipalità di Gabrovo hanno promosso un concorso di progettazione per ricostruire il Strannopriemnitsa Hotel, un tassello di uno dei complessi turistici più visitati della Bulgaria.

Consegna entro il 15 gennaio 2018

concorsi di architettura

Consegna entro il 15 gennaio 2018

L'Open Аir Ethnographic Museum "Etar" e la municipalità di Gabrovo hanno promosso un concorso di architettura per ricostruire il Strannopriemnitsa Hotel, un tassello di uno dei complessi turistici più visitati della Bulgaria.

La città di Gabrovo, situata ai piedi dei Monti Balcani, attira un numero sempre più alto di turisti internazionali, di conseguenza anche il centro Open Аir Ethnographic Museum "Etar", situato in questa città, ha visto un rapido sviluppo in questi ultimi anni. Il museo quindi ha cercato di rinnovarsi, aprendosi a eventi culturali e scientifici e rinnovando la sua immagine nel 2017 con un contest internazionale. 

In questo contesto è stato lanciato un concorso per la ricostruzione e lo sviluppo dello Strannopriemnitsa Hotel, inteso come parte integrante del OАEM "Etar", un intervento che per originalità ed efficacia contribuirà a rinnovare e modernizzare l'intero complesso.

L'intervento dovrà quindi migliorare i collegamenti funzionali tra le varie parti, ottimizzare gli spazi e aggiungere nuove funzioni che arricchiscano e popolino il Museo. L'edificio, una volta ricostruito, dovrà prevedere spazi adatti alle necessità attuali e alle future intenzioni dell'Ethnographic Museum.

I partecipanti sono invitati a presentare un progetto per l'hotel nel suo insieme e un concept per il design degli interni, oltre ad una stima del costo totale del progetto proposto.  

Promosso da Open Аir Ethnographic Museum "Etar" e the Municipality of Gabrovo 
Con il supporto della Chamber of Architects in Bulgaria e l'Union of Architects in Bulgariao
Organizzato da: Urbanistas


Hotel Etar

Potranno partecipare architetti con qualifica, o gruppi di architetti in cui almeno uno sia eleggibile.
La documentazione del concorso dovrà essere redatta in bulgaro ed è necessario essere in possesso di tutti i requisiti domandati dal bando, si consiglia di associarsi a uno studio partner bulgaro, a questo scopo gli organizzatori si rendono disponibili a mettere in contatto i partecipanti con la Bulgarian Chamber of Architects.

Sopralluogo

I partecipanti sono invitati a una visita del sito sabato 18 novembre alle ore 14.00, con appuntamento nella lobby del Strannopriemnitsa hotel.
Una pre-iscrizione è obbligatoria per questa visita ed è da inviare a: info@urbanistas.eu

Premi

  • Primo classificato: 10 000 BGN (~ 5.113 euro) + il diritto di negoziare direttamente gli aspetti tecnici del progetto.
  • Secondo classificato: 4 000 BGN (~ 2.045 euro);
  • Terzo classificato: 2 000 BGN (~ 1.022 euro).

L'investimento è stimato per 2 milioni di BGN (~ 1.022.377 euro) e il valore finale sarà specificato in funzione del progetto vincitore.
Le spese di progettazione per dettagliare il progetto saranno remunerate secondo l'attuale Chamber of Architects in Bulgaria's Methodology for remuneration of design services.

Maggiori informazioni:
www.hotelmuzeietar.com

pubblicato in data: