Mura Creative 2018. Uno sguardo a Oriente: il Giappone

concorso per giardini temporanei

consegna entro il 28 febbraio 2018

Dopo la Cina, è il paese del Sol Levante il tema del concorso per giardini temporanei promosso da Opera delle Mura, in collaborazione con l'Ordine degli Architetti di Lucca, nell'ambito del terzo appuntamento del Garden Design Festival della città di Lucca. La manifestazione si terrà nei giorni del 7-8-9 settembre 2018.

Il concorso, dopo le edizioni del 2016 e del 2017 intende stimolare ulteriori riflessioni sul tema urbano e sulla cultura del paesaggio, favorendo nuove condotte comportamentali verso l'ambiente e sensibilizzando i cittadini alla sua tutela. I progettisti sono invitati a riflettere sull'estetica giapponese, ponendosi riflettendo su come l'arte dei giardini possa farsi veicolo di tale filosofia senza ridursi a vuota banalizzazione.

I giardini si localizzeranno all'esterno della cerchia muraria, nella zona adibita a spalti compresa tra i due Baluardi, San Regolo e La Libertà, all'interno del circuito di Murabilia 2018 e in prossimità di uno dei suoi principali ingressi. Gli interventi insisteranno su un percorso comune, possono avere forma libera, ma devono rispettare i seguenti requisiti:
• un lato di dimensione fissa, con lunghezza pari a 6mt che si affaccia sul percorso;
• un punto di ingresso e di uscita sposto sul lato della dimensione fissa (6mt) 
• profondità compresa tra i 4mt e gli 8mt, quindi con superficie complessiva compresa tra i 24m2 e i 48m2.
• orientamento perpendicolare alle Mura Urbane 
Ogni giardino dovrà essere facilmente visitabile anche a persone con disabilità motorie.

Criteri di valutazione - selezione preliminare

La selezione dei progetti ammessi alla realizzazione avverrà sulla base dei seguenti criteri:

  • Scelta delle specie vegetali
    pertinenza, coerenza, armonia della composizione;
  • Concept
    aderenza al tema del concorso e originalità dell'idea (riferimenti culturali e un team multidisciplinare potranno costituire elementi distintivi);
  • Progetto
    qualità della progettazione, fattibilità della proposta e sua contestualizzazione.

Partecipazione

La partecipazione avviene in forma anonima ed è aperta ad architetti, agronomi e paesaggisti in forma individuale o in gruppo. 

Iscrizione

L'iscrizione al concorso è gratuita. Il modulo di registrazione e la documentazione specificata nel bando dovranno essere inviati entro le ore 23.59 del giorno 28 febbraio 2018 all'indirizzo di posta elettronica muracreative@murabilia.com.

Selezione preliminare

La giuria selezionerà fino ad un massimo di 6 giardini da ammettere alla fase realizzativa. I progetti selezionati saranno resi noti durante la manifestazione di Verdemura, nei giorni 6-7-8 aprile 2018.

Le proposte progettuali selezionate saranno realizzate a spese e cura dei progettisti. L'allestimento dei giardini dovrà avvenire tra il 3 e il 6 settembre 2018.

Premi

Il 1° premio consisterà in una somma di 3.000 euro e sarà assegnato al giardino maggiormente conforme ai requisiti esposti nel bando e ai criteri di valutazione della giuria.

Potrà anche essere assegnata una menzione speciale al giardino meritevole di una segnalazione.

I team del giardino vincitore e dell'eventuale giardino menzionato, saranno invitati a partecipare alla seconda edizione di Mura Creative con una nuova proposta progettuale a tema che accederà direttamente alla fase realizzativa.

Bando

Per maggiori informazioni visitare www.murabilia.com/mura-creative oppure scrivere a muracreative@murabilia.com oppure a murabilia@murabilia.com

pubblicato in data: - ultimo aggiornamento: