HOME Competition 2018: come ridefinire gli spazi in cui viviamo

concorso di idee

Iscrizione entro il 31 luglio 2018 | Consegna entro il 1 agosto 2018

Arch out loud lancia una nuova sfida: reinterpretare il concetto di unità abitativa contestualizzandolo rispetto ai cambiamenti della società contemporanea e alle nuove innovazioni tecnologiche. In palio un montepremi totale di $ 5.500.

La Casa è lo spazio architettonico principale di cui facciamo esperienza durante le nostre vite, la nozione di Casa racchiude in sé l'idea di sicurezza, intimità e stabilità, un luogo dove essere soli o accogliere le persone a cui teniamo.

Indipendentemente da quanto possa essere caotica la nostra vita la sicurezza di dormire nello stesso letto ogni sera e di effettuare qui ogni giorno gli stessi rituali è un principio importante delle nostre esistenze.
Tuttavia, la digitalizzazione e la globalizzazione continuano a riplasmare la nostra vita di tutti i giorni, modificando l'ambiente che ci circonda, comprese le nostre case.

L'Home competition aspira ad inserirsi in questo contesto di riflessione invitando i progettisti ad esplorare nuove idee di architettura domestica per il futuro. I partecipanti possono prendere in considerazione gli impatti delle nuove tecnologie, dei nuovi materiali, così come la crescita di nuove forme abitative come il co-housing, le tiny home, le case smart e i marketplace come Airbnb. 

Con questo concorso si intendono sperimentare i modi in cui i cambiamenti tecnologici, politici, ambientali e culturali possono ridefinire gli spazi dove viviamo.

Premi

  • Overall Winner $2,500
  • Innovation Award $1,000
  • Adaptability Award $1,000
  • Pragmatic Award $1,000

Giuria

e altri da definire

Maggiori informazioni:
https://thehomecompetition.com/

pubblicato in data: