La Spezia, Porta di Sion. Spazi e percorsi per ricordare la solidarietà spezzina agli ebrei in fuga dall'Europa

concorso di idee

Consegna entro il 31 agosto 2018

L'Autorità di Sistema Portuale del Mar Ligure Orientale ha bandito un concorso di idee per la realizzazione di un percorso espositivo e di un monumento commemorativo, sul Molo Pagliari, per ricordare un episodio del 1946 che coinvolse il popolo ebraico e gli abitanti della città di La Spezia.

Finita la guerra, alcuni sopravvissuti all'orrore dei campi di concentramento nazisti si riversarono  nel territorio spezzino con la speranza di partire verso la Palestina. Il flusso dell'emigrazione ebraica era rigidamente regolamentato, e nel 1946 la Gran Bretagna bloccò al porto della Spezia due navi in partenza con 1.014 profughi. Il sostegno generoso della città e dei suoi abitanti, l'intervento di alcuni giornalisti americani e inglesi, itelegrammi del C.L.N. della Spezia al Governo italiano e al pontefice, portarono l'accaduto ad avere ampia risonanza internazionale portando le autorità londinesi ad autorizzare la partenza delle due imbarcazioni dal molo Pirelli (probabilmente l'attuale Molo Pagliari) l'8 maggio 1946.

L'AdSP chiede ai partecipanti di progettare una scultura/opera monumentale e un percorso espositivo tra loro integrati per onorare la storicità del luogo e valorizzare la memoria degli eventi relativi all'esodo degli ebrei.

Premi

- al primo classificato verrà assegnato un premio di Euro 20.000
- il secondo classificato riceverà la somma di Euro 15.000,00; 
- il terzo classificato riceverà la somma di Euro 10.000,00. 

Bando

Documentazione sul sito AdSP www.adspmarligureorientale.it alla sezione Amministrazione Trasparente -> Bandi di gara e contratti -> Atti relativi alle procedure per l'affidamento di appalti

pubblicato in data: - ultimo aggiornamento: