Recupero delle passerelle pedonali di San Borja, progetto icona del Movimento Moderno in Cile

concorso internazionale di architettura e paesaggio

Iscrizioni entro il 27 luglio 2018 | Consegna entro il 13 agosto 2018

Le passerelle San Borja di Santiago del Cile sono percorsi pedonali rialzati a 3 metri da terra costruiti, intorno agli anni '70 nel quartiere residenziale centrale della capitale cilena, con l'intento di realizzare luoghi di incontro di vicinato e un sistema di circolazione pedonale distinto da quello carrabile.

Gli spostamenti attraverso la separazione delle circolazioni su livelli differenti è uno dei punti del manifesto - la Carta di Atene - del movimento moderno e della sua visione urbanistica. In tutto il mondo furono realizzati percorsi sopraelevati, ponti e terrazze per collegare ambiti residenziali. Ma a distanza di tempo, molti di questi interventi sono stati abbandonati, chiusi o demoliti. 

A causa dello stato di degrado in cui versano, anche las Pasarelas San Borja non vengono più usate. Per riabilitare questi percorsi e offrire ai cittadini spazi pubblici di elevata qualità progettuale, la Municipalidad de Santiago, la Junta de Vecinos del Barrio San Borja y la Corporación de Desarrollo de Santiago hanno lanciato un concorso internazionale di architettura e paesaggio.

Premi

  • al 1° classificato : $ 4.000.000 CLP + pubblicazione
  • al 2° classificato : $ 2.000.000 CLP + pubblicazione
  • al 3° classificato : $ 41.000.000 CLP + pubblicazione

Sito ufficiale del concorso www.pasarelasverdes.cl

pubblicato in data: - ultimo aggiornamento: