In Ticino un concorso per ampliare il centro anziani di Balerna

concorso di progettazione con preselezione

candidature entro il 12 ottobre 2018

Il comune di Balerna, nella Svizzera italiana, bandisce un concorso per la riorganizzazione e l'ampliamento del complesso del Centro Anziani, per migliorarne l'efficienza ed estenderne l'offerta anche al reparto per gli ospiti affetti da demenza senile. 

La struttura residenziale di lungodegenza, aperta nel 1984, si colloca nel nucleo storico protetto del Comune ed è una parte importante della quotidianità del paese, la sua posizione infatti ricuce e valorizza un comparto di Balerna già molto pregiato.

Per queste ragioni gli organizzatori si aspettano proposte che sappiano valorizzare il luogo, conferendogli qualità urbana e carattere pubblico nel contesto del Comune di Balerna.
Dal punto di vista distributivo e morfologico dovrà essere portata particolare attenzione alla qualità del sito, agli spazi comuni, alle circolazioni e agli spazi esterni.

L'Ente banditore ha stimato i costi di investimento in ca 4'110'000,- CHF (IVA inclusa).

La partecipazione alla preselezione è aperta a tutti coloro che soddisfano i requisiti di ammissione, i quali dovranno presentare un dossier contenente referenze di progettisti e specialisti, organigramma e qualifiche di ogni studio ed esperienze professionali.
Al termine della valutazione saranno selezionati da un minimo di 6 fino ad un massimo di 10 gruppi di progettazione ai quali sarà richiesto di sviluppare il progetto.

Partecipazione

Al concorso possono partecipare soltanto gruppi interdisciplinari di progettazione composti da singoli professionisti o da studi di professionisti operanti nelle seguenti discipline:

  • architettura (capofila)
  • direzione dei lavori
  • ingegneria civile
  • ingegneria RCVS
  • ingegneria elettrotecnica 
  • fisica della costruzione

e che dimostrino:

  • di essersi costituiti in gruppo di progettazione (comunità di lavoro; p. es. sotto forma di società semplice) per la fase di progettazione per le prestazioni indicate nel bando
  • che ogni singolo membro:
    - disponga dei requisiti per esercitare la professione nel Canton Ticino (ovvero anche coloro che sono in possesso di un titolo di studio conferito da una scuola universitaria svizzera o estera equivalente).
    - dispone dei requisiti per partecipare a concorsi retti dal RLCPubb/CIAP 

Tassa di deposito

Per la partecipazione al concorso è richiesto il deposito di una tassa di CHF 300,- che sarà restituito ai concorrenti che avranno consegnato il progetto entro i termini previsti o che saranno esclusi per motivi loro non imputabili.

Montepremi e indennizzi

L'ente banditore mette a disposizione della giuria un montepremi complessivo di CHF 112'000,- (IVA esclusa) per: 

  • l'attribuzione di un minimo di 3 a un massimo di 10 premi 
  • il versamento di eventuali indennizzi (max. 33% del montepremi) 
  • eventuali acquisti (max. 40% del montepremi)

Giuria

  • Luca Pagani | Sindaco Balerna
  • Rolando Bardelli | Municipale Balerna
  • Silvia Barrera Meili | arch. dipl USI; Lugano
  • Giovanni Galfetti | arch. dipl EAUG, Morbio Inferiore
  • Stefano Tibiletti | arch. dipl EUAG; Lugano

Programma di concorso

Tutta la documentazione su:
www.simap.ch

pubblicato in data: