Masterplan per il territorio del nuovo comune di Bellinzona: progettisti chiamati a discutere del futuro della città

mandato di studio in parallelo - rimborso 130.000 chf

Candidature entro il 30 novembre 2018

La città svizzera di Bellinzona bandisce una selezione per un mandato di studio in parallelo per l'elaborazione di un masterplan per il nuovo Comune di Bellinzona, un territorio di 164 km2 nato nel 2015 come fusione di diverse zone, una realtà di 45.000 abitanti particolarmente eterogenea che si appresta a gestire un processo di trasformazione importante dal punto di vista economico, sociale e urbanistico.

Il mandato di studio in parallelo (MSP) è una procedura molto nota in Svizzera nell'ambito della pianificazione urbana, che prevede la selezione di un certo numero di raggruppamenti di progettisti chiamati a confrontarsi con un collegio di esperti attraverso dei Dialoghi in cui ognuno presenta la propria proposta per stilare alla fine un documento di sintesi.
La necessità di questa forma procedurale è dettata dalla complessità dell'oggetto di studio e dalla conseguente impossibilità di elaborazione delle soluzioni in assenza di uno scambio tra esperti.

È questo il caso del Masterplan del nuovo Comune di Bellinzona che sarà redatto come risultato del processo di dialogo tra esperti e raggruppamenti. Il documento risultante, costituirà la base per l'allestimento di un Programma d'azione comunale (PAC), che stabilirà gli orientamenti, le modalità e le tappe dello sviluppo futuro del nuovo Comune e che fungerà da base per la revisione e l'armonizzazione dei 13 piani regolatori (PR) esistenti.

Saranno selezionati 3 gruppi mandatari che parteciperanno ad un totale di 4 dialoghi:

  • Kick-off meeting 
  • Dialogo 1
  • Dialogo 2
  • Presentazione finale

Tranne il primo incontro informativo per l'inizio del lavoro, i restanti 3 dialoghi si apriranno con la presentazione dell'attività svolta da parte di ogni gruppo di elaborazione seguita da un momento di discussione e definizione delle basi per i successivi passi da svolgere.

Partecipazione

Hanno diritto a partecipare al concorso i professionisti e gli studi con domicilio professionale o civile in Svizzera o negli stati firmatari dell'accordo GATT/OMC, che garantiscono la reciprocità sull'esercizione della professione, con titolo conforme ai criteri di idoneità espressi nel bando.

Composizione del gruppo di elaborazione

La procedura si indirizza a un raggruppamento composta da studi e/o specialisti in grado di garantire almeno le seguenti figure professionali qualificate:

  • Figura chiave: Pianificatore / urbanista
  • Figura chiave: Architetto
  • Figura chiave: Architetto paesaggista
  • Esperto: Ingegnere ambientale
  • Esperto: Ingegnere del traffico
  • Esperto: Economista 

Iscrizione

Le candidature compilate come espresso nel bando sono da inoltrare via posta al Municipio di Bellinzona entro il 30 novembre 2018.

Indennizzo

Ciascun gruppo di elaborazione ha diritto ad un indennizzo forfettario complessivo di CHF 130.000,00 (spese e IVA inclusa).
L'importo è stato calcolato assumendo un impegno complessivo di circa 1.000 ore.

Programma prequalifica

Maggiori informazioni:
www.simap.ch

pubblicato in data: