Architetti nelle scuole: il progetto pilota che porta gli architetti tra i banchi scolastici

call riservata agli iscritti all'Ordine Architetti PPC Monza-Brianza

Candidature entro il 24 novembre 2018

L'Ordine Architetti PPC Monza-Brianza ha raccolto la sfida proposta dal CNAPPC durante l'ultimo Congresso Nazionale degli Architetti del luglio scorso e lancia una call ai propri iscritti per partecipare al progetto pilota "Architetti nelle Scuole" con l'obiettivo di ridurre l'assuefazione delle prossime generazioni all'ordinarietà e alla mediocrità edilizia e far conoscere e riconoscere ai bambini il legame tra il valore e la qualità dell'architettura e degli spazi e il valore e la qualità della vita.

"Se nelle scuole si genera una cultura della domanda di architettura di qualità - afferma Enrica Lavezzari, presidente dell'OAMB - cresceranno nei giovani un corretto senso critico, nonché un'esigenza e una richiesta di spazi sempre migliori".

Il progetto, alla sua prima edizione, è attivato con la Scuola Anzani e la Scuola Masih (plessi dell'istituto comprensivo Via Correggio, Monza) e prevede il coinvolgimento di 4 classi quinte (scuola primaria) e un gruppo di bambini diversamente abili.

"Architetti nelle Scuole" si struttura in quattro sessioni, di 2 ore ciascuna, composte da momenti di disegno, racconto e laboratori didattici che si svolgeranno tra febbraio e maggio 2019.

Partecipazione

Il bando si rivolge agli iscritti all'Ordine degli architetti pianificatori, paesaggisti e conservatori della provincia di Monza e della Brianza.

Iscrizione

Per la candidatura delle proposte è necessario inviare il materiale indicato nel bando via mail PEC all'indirizzo oappc.monzabrianza@archiworldpec.it entro sabato 24 novembre 2018.

Call

Maggiori informazioni:
www.ordinearchitetti.mb.it

pubblicato in data: