Espacios Habitados COAM, le foto di architettura non sono più disabitate

concorso fotografico su Instagram

Consegna entro il 10 gennaio 2019

La fotografia di architettura spesso è disabitata. Edifici, spazi urbani e paesaggi appaiono oggetti bellissimi, splendidamente rappresentati, senza però nessuno ad occuparli.

Ma l'architettura è lo spazio in cui le persone sviluppano la loro vita personale e sociale, che li accoglie o li esclude, offre un senso di protezione o di sconforto o li preoccupa, li rinchiude o li libera. Ed è proprio il rapporto tra l'architettura e le persone il tema del concorso fotografico Espacios Habitados COAM lanciato dal Colegio Oficial Arquitectos de Madrid.

La sfida è trovare il momento di incontro o di disaccordo tra gli spazi urbani e chi li vive, le forme di accettazione l'uno dell'altro.

Per partecipare si dovrà caricare la fotografia su Instagram, da un profilo pubblico, indicando il titolo della foto e l'hashtag #espacioshabitadoscoam, taggando la fotografia anche con l'account di COAM @coamadrid. Successivamente si dovrà inviare la documentazione via e-mail a ocam@coam.org

Il concorso è aperto a tutte le persone interessate, maggiori di 14 anni, amanti dell'architettura e della fotografia.

Premi

La Giuria assegnerà tre premi di 1.000 euro al 1°, 2° e 3° classificato. La fotografia che ottiene il miglior punteggio dagli utenti di Instagram, riceverà il Premio del Pubblico, anch'esso di 1.000 euro.

Una selezione delle fotografie partecipanti farà parte della mostra "COAM ROOMS" che si terrà al COAM nei mesi di febbraio/marzo 2019.

CALENDARIO

- 05/12/2018 data di pubblicazione
- 10/01/2019 scadenza invio documentazione

Bando e documentazione sul sito:
www.coam.es/concursos

pubblicato in data: