Lissone, interventi sulle aree del centro storico

concorso di idee

Consegna entro il 15 marzo 2019

Il Comune di Lissone (MB) ha indetto un concorso di idee per acquisire proposte per la riqualificazione di piazza Libertà e del centro storico con interventi a basso impatto ambientale in conformità ai criteri ambientali minimi (CAM).

Si tratta di un intervento sulle aree centrali della città che prevede oltre alla riqualificazione della piazza Libertà e degli spazi limitrofi compresi tra gli edifici preesistenti (Palazzo Terragni, Villa Candiani-Magatti, Villa Mussi) anche la progettazione degli elementi di arredo urbano e la definizione di un concept per la progettazione dei percorsi e di alcuni punti nodali tra gli spazi pubblici del centro storico.

Il concorso è a procedura aperta e si svolgerà in unica fase, in forma anonima.

Possono partecipare gli architetti e ingegneri con residenza o sede professionale dello studio nell'Unione Europea, nello Spazio Economico Europeo (Norvegia, Islanda, Liechtenstein) o in Svizzera, nonché negli stati firmatari dell'accordo GPA sugli appalti pubblici che garantiscono la reciprocità sull'esercizio della professione, iscritti ai relativi ordini o registri professionali e abilitati e autorizzati all'esercizio della professione nello Stato di provenienza. La costituzione di un team pluridisciplinare o di un raggruppamento è comunque raccomandata.

Premi

- 1° premio: 10.150,00 euro
- 2° premio: 2.900,00 euro
- 3° premio: 1.450,00 euro

Bando | Disciplinare

Ulteriore documentazione dropbox.com

pubblicato in data: - ultimo aggiornamento: