CHARTA.RE.design Conte(x)st: cassette ortofrutticole smart e riciclabili

concorso di design under 40

pubblicato il: - ultimo aggiornamento: 

Consegna entro il 28 aprile 2019

Può una cassetta della frutta diventare al tempo stesso un oggetto di design domestico? Questa la sfida del concorso lanciato dall'azienda Trevikart #Greendesign (Gruppo Pro-Gest), leader nella produzione di mobili e complementi in cartone ondulato e packaging alimentare, e l'associazione culturale TRA - Treviso Ricerca Arte, nell'ambito della mostra RE.USE Scarti, oggetti, ecologia nell'arte contemporanea in programma a Treviso fino al 10 febbraio 2019.

Il concorso CHARTA. RE.design Conte(x)st intende esplorare soluzioni innovative e intelligenti di Smart packaging per il trasporto e l'imballaggio di prodotti ortofrutticoli made in Italy che possano trasformarsi in oggetti di uso quotidiano tramite azioni di ritaglio, piega e/o incastro del cartone ondulato.

L'idea è quella di promuovere l'azione del riciclo come pratica virtuosa, costruendo un rapporto diretto tra creatività, industria sostenibile ed ecologia che riconosca allo scarto dignità e potenzialità progettuale.

Ogni partecipante dovrà elaborare un progetto che abbia come filo conduttore i concetti di utilità, impegno e design e che sia composto dai seguenti tre prototipi :

  • un prototipo small (S)
  • un prototipo medium (M)
  • un prototipo large (L)

Partecipazione

Il concorso è dedicato a studenti di Architettura, Design e Grafica e a giovani professionisti del progetto Under 40. Si può partecipare in forma singola o di gruppo (max 4 componenti).

I materiali finali del progetto unitamente al modulo di partecipazione devono essere inviati all'indirizzo charta2019@gmail.com entro e non oltre il 28 aprile 2019;

Premi

  • 1° premio: 4.000,00 euro
  • 2° premio: 2.000,00 euro
  • 3° premio: 1.000,00 euro

I progetti premiati e una selezione dei migliori progetti saranno esposti in occasione della mostra CHARTA. RE.design Conte(x)st: Encyclopedia in programma a Treviso nel mese di maggio 2019.

Bando

Documentazione completa su:
www.trevisoricercaarte.org