National Pulse Memorial & Museum: un polo della memoria per le vittime e i superstiti della strage di Orlando del 2016

concorso di progettazione aperto in due fasi

pubblicato il:

Consegna 1a fase entro il 30 aprile 2019

La Fondazione onePULSE lancia un concorso internazionale di progettazione in due fasi per costruire un polo della memoria a Orlando, in Florida, nei luoghi dove si è consumato nel 2016 uno dei più sanguinosi attentati negli Stati Uniti dopo l'11 settembre, la strage di radice omofoba della discoteca Pulse.

Il progetto si compone di tre elementi distinti:

  • Il National Pulse Memorial, un memoriale iconico, pensato come un santuario di speranza e guarigione dedicato alle vittime di quel tragico evento
  • Il Pulse Museum, costruito sul sito della discoteca Pulse in cui è avvenuta la strage, un luogo di ispirazione e formazione, progettato per essere il punto di inizio per un cambiamento della mentalità comune.
  • Il Survivor Walk, un percorso pedonale che ripercorre i tre isolati che hanno attraversato le vittime di quella notte per raggiungere l'Orlando Regional Medical Center, uno spazio pubblico aperto che racconta la storia di Pulse anche a livello urbano.

Nella sua globalità il complesso del National Pulse Memorial & Museum sarà un tributo a tutti coloro che sono stati colpiti, coinvolgerà ed istruirà visitatori da tutto il mondo e servirà da catalizzatore per un cambiamento positivo.

La Fondazione onePULSE intende completare e costruire i tre elementi che compongono il progetto nel 2022 ipotizzando un costo dell'intervento pari a $45 million.

Il concorso di progettazione è in due fasi, la prequalifica si concluderà il 30 aprile con la scelta di massimo 6 raggruppamenti che avranno accesso al concorso vero e proprio.

Premi

I finalisti che accedono alla seconda fase (massimo 6) riceveranno un rimborso di $50.000. 

Maggiori informazioni:
https://onepulsefoundation.org/