National Pulse Memorial & Museum: un polo della memoria per le vittime e i superstiti della strage di Orlando del 2016

concorso di progettazione aperto in due fasi

Consegna 1a fase entro il 30 aprile 2019

La Fondazione onePULSE lancia un concorso internazionale di progettazione in due fasi per costruire un polo della memoria a Orlando, in Florida, nei luoghi dove si è consumato nel 2016 uno dei più sanguinosi attentati negli Stati Uniti dopo l'11 settembre, la strage di radice omofoba della discoteca Pulse.

Il progetto si compone di tre elementi distinti:

  • Il National Pulse Memorial, un memoriale iconico, pensato come un santuario di speranza e guarigione dedicato alle vittime di quel tragico evento
  • Il Pulse Museum, costruito sul sito della discoteca Pulse in cui è avvenuta la strage, un luogo di ispirazione e formazione, progettato per essere il punto di inizio per un cambiamento della mentalità comune.
  • Il Survivor Walk, un percorso pedonale che ripercorre i tre isolati che hanno attraversato le vittime di quella notte per raggiungere l'Orlando Regional Medical Center, uno spazio pubblico aperto che racconta la storia di Pulse anche a livello urbano.

Nella sua globalità il complesso del National Pulse Memorial & Museum sarà un tributo a tutti coloro che sono stati colpiti, coinvolgerà ed istruirà visitatori da tutto il mondo e servirà da catalizzatore per un cambiamento positivo.

La Fondazione onePULSE intende completare e costruire i tre elementi che compongono il progetto nel 2022 ipotizzando un costo dell'intervento pari a $45 million.

Il concorso di progettazione è in due fasi, la prequalifica si concluderà il 30 aprile con la scelta di massimo 6 raggruppamenti che avranno accesso al concorso vero e proprio.

Premi

I finalisti che accedono alla seconda fase (massimo 6) riceveranno un rimborso di $50.000. 

Maggiori informazioni:
https://onepulsefoundation.org/

pubblicato in data: