Nuova veste per il logo istituzionale degli architetti di Grosseto

concorso di grafica aperto senza limitazione territoriale

Consegna entro il 23 settembre 2019

Il Consiglio dell'Ordine degli Architetti PPC della provincia di Grosseto ha lanciato un concorso per rinnovare il proprio logo istituzionale, con una nuova veste grafica e al fine di aggiornarlo e renderlo più riconoscibile.

Si invita a presentare una proposta originale, esteticamente efficace, facilmente distinguibile con la dicitura "Ordine degli Architetti Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori della provincia di Grosseto" per esteso e/o sua forma ridotta e/o suo acronimo. 

Il nuovo logo dovrà inoltre poter essere ingrandito e ridotto senza perdita di qualità grafica e di chiarezza ed efficacia comunicativa, e riprodotto sia a colori che in bianco e nero in diversi formati e su molteplici supporti.

La partecipazione è gratuita. Possono partecipare:

  • gli iscritti agli albi provinciali dell'Ordine, senza limitazione territoriale, che alla data di pubblicazione del bando risultano in regola con i versamenti della quota annua e degli adempimenti nei confronti degli obblighi formativi, che sono dotati di PEC, che non abbiano inibito l'esercizio alla professione e che non abbiano in sospeso procedimenti disciplinari. 
  • I liberi professionisti e gli operatori di settore del design, grafica pubblicitaria, illustrazione, in possesso di Diploma di Scuola superiore, Laurea breve, specialistica o magistrale, conseguito presso Istituti scolastici o Università pubbliche o private, nelle seguenti discipline: design, grafica pubblicitaria, illustrazione.

Criteri di valutazione

La giuria che sarà nominata entro il 24 giugno valuterà le proposte assegnando i seguenti punteggi:

  • Qualità grafica della proposta progettuale (max 35 punti);
  • Riconoscibilità, versatilità e leggibilità della proposta progettuale, sia nella versione a colori che in quella in bianco e nero (max 35 punti);
  • Facilità di riproduzione del logo sia in piccole che grandi dimensioni (max 30 punti).

Le proposte progettuali saranno ritenute idonee se raggiungeranno un punteggio minimo di 60 punti.

L'autore della proposta che otterrà il punteggio più alto riceverà un premio di 1.000 euro

Tutta la documentazione è pubblicata sul sito
www.gr.archiworld.it

pubblicato in data: - ultimo aggiornamento: