Circolo Ilva Bagnoli. Come rigenerare il simbolo di una comunità

concorso di idee per professionisti e studenti

Consegna entro il 30 settembre 2019

A Bagnoli, nella periferia occidentale di Napoli, il circolo Ilva è un punto di riferimento culturale e sociale per la comunità di quartiere, per consolidare tale ruolo ha scelto di festeggiare il suo 110mo anniversario lanciando un concorso di idee per la valorizzazione e la rigenerazione del sistema socio-culturale, sportivo e ricreativo che caratterizza l'attuale struttura.

Il tema di concorso rientra nel più ampio dibattito sulla riqualificazione di Bagnoli, che da circa 30 anni, dopo la chiusura della fabbrica, è oggetto di uno sviluppo urbano incontrollato e disordinato che genera malcontento e trascura, secondo gli organizzatori, il prezioso capitale sociale territoriale.

Il questo senso il concorso si configura come una ricerca-azione con un doppio obiettivo, quello da un lato di proporre strategie operative adatte a mantenere e innovare la risorsa materiale e immateriale costituita dal Circolo ILVA Bagnoli e dall'altro quello di raccogliere elementi aggiornati di analisi, valutazione e progetto sul quartiere, utili a formulare proposte per aumentare il coinvolgimento delle comunità locali nei processi di rigenerazione.

Ogni progetto dovrà in particolare dimostrare sostenibilità ai costi pubblici di intervento, un incremento dei benefici sociali e tempi ragionevoli di realizzazione.

Partecipazione

La partecipazione è aperta a: 

  • studenti dell'ultimo anno dei Corsi di Laurea Magistrale (CLM)
  • laureati e ai professionisti iscritti agli Ordini Professionali
  • Enti, Fondazioni e Associazioni che operano per la solidarietà e l'inclusione sociale

Iscrizioni e costo

La quota di partecipazione per ogni gruppo è di € 30,00.

Iscrizione sul sito circoloilvabagnoli.it

Premi

  • al 1° classificato: €3.000,00
  • al 2° classificato: €2.000,00
  • al 3° classificato: €1.000,00

Bando

Documentazione completa su:
www.circoloilvabagnoli.it

pubblicato in data: