La Canon Foundation finanzia fino ad un anno di ricerca in Giappone

Le borse oscillano tra 22.500 e 27.500 euro

pubblicato il:

Candidature entro il 15 settembre 2019

La Canon Foundation, organizzazione filantropica costola della ben nota azienda Canon, attiva nella promozione della cultura internazionale e delle relazioni scientifiche tra Europa e Giappone, bandisce il programma annuale di «Research Fellowships» con il quale dà sostegno finanziario a laureati che vogliano intraprendere un percorso di ricerca in Giappone.

Le borse coprono fino ad un anno di ricerca

Ogni anno la Fondazione mette a disposizione 15 borse di studio per ricercatori europei e giapponesi altamente qualificati, affinché svolgano un periodo di ricerca rispettivamente in Giappone e in Europa. Le borse coprono un periodo di ricerca che va da un minimo di tre ad un massimo di 12 mesi. Il finanziamento copre ricerche in ogni campo, non ci sono limitazioni di alcun genere.

La borsa prevede l'erogazione di una somma che oscilla tra 22.500 e 27.500 euro.

Requisiti

I candidati devono avere ottenuto almeno un diploma di master o il titolo di dottore di ricerca  negli ultimi dieci anni. Vengono prese in considerazione candidature anche nel caso in cui tali titoli siano stati ottenuti da più di dieci anni, ma nel proporsi bisogna fornire opportune giustificazioni.

Va scelto un istituto ospitante 

I candidati sono liberi di scegliere gli istituti ospitanti. Le borse di ricerca della Canon Foundation possono essere richieste quando è stato raggiunto un accordo sulla cooperazione e su un piano di ricerca tra il ricercatore ospite e l'istituzione ospitante proposta.

La selezione si conclude a metà dicembre. Il bando si ripete ogni anno con scadenza 15 settembre.

Per maggiori informazioni: www.canonfoundation.org/programmes/research-fellowships/