Arch-De-Villa. Intervento interno a Villa Savoye per arricchire il tradizionale tour turistico

concorso di idee per studenti e professionisti

Iscrizione entro il 25 gennaio 2020 | Consegna entro il 4 febbraio 2020

Come intervenire sul patrimonio architettonico moderno per adattarlo alle nuove esigenze di fruizione turistica? Questa la sfida progettuale del concorso "Arch De Villa - Enriching the iconic from within" indetto dalla piattaforma Boun che richiede a studenti e professionisti di trasformare Villa Savoye in un Archive Center for Architectural Knowledge.

Il grande capolavoro di Le Corbusier, nato come abitazione privata, è ora l'equivalente di un luogo di pellegrinaggio per gli architetti di tutto il mondo che continuano a trovare ispirazione da questa incredibile "macchina per abitare".

Con il concorso Arch De Villa si richiede di potenziare e favorire la nuova funzione svolta dall'edificio progettando spazi dedicati a laboratori, mostre e piccole conferenze che andranno ad arricchire il tradizionale tour della villa.

L'obiettivo è quello di rielaborare i principi modernisti in modo contemporaneo, ripensando l'architettura del luogo in funzione dei nuovi visitatori pur mantenendone intatta la sua identità originaria.

Calendario

  • Lancio: 12 settembre 2019
  • Chiusura iscrizioni: 25 gennaio 2020
  • Consegna: 4 febbraio 2020
  • Inizio voto pubblico: 14 febbraio 2020
  • Fine voto pubblico: 6 marzo 2020
  • Annuncio risultati: 16 marzo 2020

Premi

Il valore dei premi finale è proporzionale al numero di candidature ricevute, per 495 - 500 candidature il montepremi totale sarà di 20.000$ così suddiviso:

  • 1° premio: 5000$ (per studenti e professionisti)
  • Runner Up: 6 x 1100$ (per studenti e professionisti)
  • People's Choice: 4 x 600$ (aperto a tutti)
  • Honorable Mention: 12 x 500$

Quota di iscrizione

Il costo varia tra i 20 e i 119 $ in funzione del numero di iscritti.

Brief

Maggiori informazioni:
https://competitions.uni.xyz/arch-de-villa

pubblicato in data: