Open /// Creazione [urbana] contemporanea 2020. Sostegno a progetti artistici sullo spazio pubblico

concorso di arte urbana

Consegna entro il 12 dicembre 2019

Pergine Festival promuove la nona edizione del Bando OPEN /// Creazione [urbana] contemporanea 2020, una call che seleziona progetti e interventi artistici sullo spazio pubblico da realizzare durante diverse manifestazioni sul territorio italiano.

L'iniziativa nasce dall'idea di valorizzare la messa in rete di competenze e supporti economici a sostegno della creazione contemporanea nel campo delle arti performative, architettoniche e delle nuove tecnologie per lo spazio pubblico.

L'obiettivo è quello di agire sullo spazio urbano e la sfera pubblica attraverso creazioni interdisciplinari che riescano a reinventare/immaginare/esplorare un luogo e le traiettorie relazionali che lo percorrono. 

Per fare questo il bando sosterrà due tipologie di progetti:

  • una nuova produzione, inedita e originale, realizzata attraverso un percorso di accompagnamento e sviluppo creativo condiviso
  • l'ospitalità di un progetto già esistente che preveda un riadattamento ai diversi spazi urbani e contesti in cui verrà presentato. 

Il bando è promosso da Pergine Festival e si avvale di un sostegno congiunto, sia economico sia di accompagnamento creativo, del Il Giardino delle Esperidi Festival (Campsirago, LC), Indisciplinarte (Terni), i Festival In\Visible Cities - Contaminazioni digitali (Gorizia e Friuli Venezia Giulia), Periferico Festival (Modena) e Zona K (Milano). 

Partecipazione

Il bando OPEN è aperto ad artisti (singoli, compagnie o collettivi) nazionali e internazionali la cui ricerca si concentri sullo spazio pubblico.

Premi

OSPITALITÀ

  • Finanziamento di 7.500 € complessivi (al lordo di trattenute fiscali e previdenziali e onnicomprensivo di cachet, necessità tecniche specifiche, eventuali traduzioni, trasporti e viaggi) per la presentazione di una o più repliche del progetto nei programmi di 5 delle realtà partner: 
    - Periferico Festival (seconda settimana di maggio 2020) o Verso Sera (giugno-luglio 2020); 
    - Il Giardino delle Esperidi Festival (tra il 18 e 28 giugno); 
    - In\Visible Cities o Contaminazioni digitali (fine giugno-inizio luglio 2020); 
    - Pergine Festival (prima metà di luglio 2020);
    - Zona K (settembre 2020 - maggio 2021)
  • Copertura dei costi di alloggio (camere doppie) per 3 - 5 notti (da concordare in base alle esigenze di progetto);
  • Supporto logistico (richiesta permessi, contatti sul territorio), una tecnica di base (da concordare con ogni singola organizzazione ospitante) e, previa verifica ed accordi, personale tecnico per allestimenti e montaggi - da concordare con i singoli partner.

NUOVA PRODUZIONE

  • Finanziamento totale di 9.500 € (al lordo di trattenute fiscali e previdenziali e onnicomprensivo di cachet/repliche, costi di produzione, necessità tecniche specifiche, eventuali traduzioni e viaggi);
  • Un percorso di accompagnamento seguito dai diversi partner per lo sviluppo e la promozione del progetto (aprile 2020-maggio 2021);
  • Un meeting di inizio progetto di 4/5 giorni in Umbria assieme ai partner ad aprile 2020, a cura di Indisciplinarte/La Mama international all'interno del progetto C.U.R.A.-Centro Umbro Residenze Artistiche, per approfondire il progetto e pianificarne lo sviluppo produttivo per ogni territorio;
  • La partecipazione ad una tavola rotonda pubblica sui temi della creazione per lo spazio pubblico, in base alla natura del progetto, durante il Periferico Festival a cura di Collettivo Amigdala (indicativamente il 2° weekend di maggio), con copertura costi viaggio e ospitalità;
  • Copertura dei costi di alloggio (da 5 a 14 giorni) per il riadattamento del progetto prima di ogni presentazione pubblica, da concordare con i partners;
  • Un supporto logistico, una tecnica di base e, previa verifica ed accordi, personale tecnico per allestimenti e montaggi - il tutto da concordare con i singoli partners;
  • La presentazione di un primo studio al Festival Contaminazioni digitali tra il 4 e 14 giugno 2020; la presentazione di un'anteprima a Il Giardino delle Esperidi Festival tra il 18 e il 28 giugno 2020; il debutto del progetto all'interno della programmazione di Pergine Festival indicativamente nel 2° weekend di luglio 2020; la presentazione del progetto a Milano tra settembre 2020 e maggio 2021 all'interno della programmazione di Zona K.

Giuria

  • Alessandro Cattunar (Invisible Cities)
  • Carla Esperanza Tommasini (Pergine Festival)
  • Chiara Organtini (Indisciplinarte)
  • Federica Rocchi (Periferico Festival)
  • Lisa Gilardino (curatrice e manager delle arti performative)
  • Michele Losi (Campsirago Residenza/Il Giardino delle Esperidi Festival)
  • Valentina Kastlunger e Valentina Picariello (Zona K)

Bando

Maggiori informazioni:
www.perginefestival.it/bando-open

pubblicato in data: