Residenze di fotografia a Milano, Padova e Parma per raccontare panorami contemporanei e luoghi in trasformazione

call for artist under 35

Candidature entro il 16 gennaio 2020

Il Comune di Milano, insieme con GAI - Associazione Circuito Giovani Artisti Italiani ed il Museo di Fotografia Contemporanea, lancia una call volta a selezionare sei fotografi under 35 chiamati a partecipare ad una serie di residenze d'artista a Milano, Padova e Parma.

I sei artisti selezionati, due per sede, indagheranno attravero l'arte e la fotografia i cambiamenti che influenzano il nostro modo di vivere nelle città del presente, individuandone criticità e potenzialità, registrandone le sfide ed anticipandone i cambiamenti del futuro.

Il format del progetto prevede due fasi:

  • I Fase - Milano, Padova e Parma
    Residenze individuali locali

    Un periodo di ricerca e produzione di minimo 10 giorni nella città assegnata.
    L'indagine si concentrerà sulle seguenti aree:
    - Milano: i luoghi oggetto del processo di discussione sull'aggiornamento del Piano di Governo del Territorio, ovvero 12 nodi di interscambio e 6 piazze poste indicativamente lungo l'asse della linea filotramviaria circolare 90/91.
    - Padova: il "quartiere-porta" che si estende tra la Stazione FF.SS e il quartiere Arcella (a nord) e l'area di Piazza de Gasperi (a sud) verso il centro storico.
    - Parma: due dei distretti socio-culturali coinvolti nelle azioni di Parma Capitale Italiana della Cultura 2020: il Quartiere San Leonardo, Workout Pasubio e Officine Off | Distretto Imprese Creative e Rigenerazione urbana e il Quartiere Montanara | Distretto Cinema.
  • II Fase - Milano, Fabbrica del Vapore
    Residenza collettiva nazionale ed evento/mostra finale

    Una residenza collettiva della durata di una settimana seguita dal coordinatore-curatore scientifico Matteo Balduzzi (Museo di Fotografia Contemporanea) e finalizzata alla presentazione dei risultati di tutto il percorso e all'allestimento della mostra finale.

Requisiti 

Il concorso si rivolge a giovani fotografi e artisti attivi nel campo delle arti visive, di età compresa tra i 18 e i 35 anni compiuti, residenti in Italia (inclusi i soggetti di nazionalità non italiana), che operano con obiettivi professionali utilizzando il mezzo fotografico.

Benefici per gli artisti

A ciascun vincitore verrà offerta la possibilità di svolgere le due fasi di residenza e di presentare i propri lavori nell'evento pubblico finale tramite l'assegnazione di una borsa di studio, che consiste in una somma forfettaria di Euro 2.300,00 ciascuna.

progetto promosso da Comune di Milano, GAI Associazione Circuito Giovani Artisti Italiani e Museo di Fotografia Contemporanea
in partenariato con Comune di Padova e Comune di Parma
con il sostegno di MiBACT e SIAE, nell'ambito del programma "Per Chi Crea"

Bando

Documentazione completa

pubblicato in data: