Bologna, nuova sede dell'Agenzia Entrate nell'ex caserma Perotti

concorso di progettazione in 2 gradi

Consegna 1a fase entro il 28 febbraio 2020

La Direzione regionale Emilia Romagna dell'Agenzia del demanio ha bandito un concorso di progettazione per realizzare la nuova sede della direzione provinciale Bologna 2 dell'Agenzia delle entrate e dell'archivio interregionale, completo della sistemazione esterna dell'area oggetto d'intervento, con la realizzazione di verde attrezzato, parcheggi pubblici e pertinenziali presso porzione della ex caserma «G. Perotti», via Carlo Marx 14, Bologna.

Procedura concorsuale adottata

Procedura aperta, in forma anonima, in due gradi con preselezione attraverso la presentazione di proposte di idee.฀1° grado (elaborazione idea progettuale) fase aperta e anonima - i partecipanti dovranno elaborare una proposta ideativa che, nel rispetto dei costi, della documentazione di concorso e delle prestazioni richieste, permetta alla Commissione Giudicatrice di scegliere, secondo i criteri di valutazione riportati nel bando. 2° grado (elaborazione progettuale) fase anonima di approfondimento riservata agli autori delle 5 migliori proposte ideative

L'area dell'Ex Caserma "G. Perotti" comprende una serie di edifici costruiti nel secondo dopoguerra e non più utilizzati per gli scopi originari. L'Agenzia del Demanio, a seguito della parziale dismissione del compendio ex militare, da parte del Ministero della Difesa, ha deciso di utilizzare direttamente circa 1/3 della superficie per realizzare, a favore dell'Agenzia delle Entrate, l'archivio interregionale e la nuova sede della direzione Provinciale Bologna 2, e di valorizzare con destinazione residenziale i restanti 2/3 (attualmente ancora nella disponibilità del Ministero della Difesa e pertanto da realizzarsi in un secondo momento). L'area in cui sorgerà la nuova sede dell'Agenzia delle Entrate Bologna 2 e l'Archivio interregionale, occupa, pertanto una porzione dell'intero complesso. La restante superficie appartenente al Demanio Militare, con futura destinazione residenziale, sarà valorizzata in un secondo momento. Volendo pervenire ad un assetto complessivo dell'area, si richiede ai partecipanti nel 1° grado, di dare un'indicazione di massima di tale assetto, attraverso un Masterplan, e un approfondimento relativo alla nuova sede dell'Agenzia delle Entrate Bologna 2 ed all'Archivio interregionale, che sarà oggetto del 2° grado.

Giuria

• Leopoldo Freyrie • Dominique Perrault • Salvatore Concettino • Riccardo Gulli • Giuseppe De Togni

Premi

  • 1° premio: 50.000,00 euro oltre IVA e oneri
  • 47.288,78 euro da ripartire, tra i classificati dal 2° al 5°, a titolo di rimborso spese, al netto delle imposte e degli eventuali contributi previdenziali vigenti al momento della proclamazione.

Bando e documentazione
concorsiarchibo.eu/ex-casermaperotti/

pubblicato in data: