Latualuce. Il premio di Viabizzuno alla migliore tesi sul tema della luce

premio per tesi di laurea

Consegna entro il 30 marzo 2020

Si rivolge a neolaureati che abbiano discusso una tesi sul tema della luce la prima edizione di "Latualuce", il concorso internazionale organizzato dall'azienda Viabizzuno.

La finalità dell'iniziativa è quella di diffondere la cultura della luce e promuovere i giovani talenti che si siano dedicati all'argomento fin dall'università.

La premiazione del vincitore avverrà il 25 aprile 2020 a Milano, durante il Salone del Mobile, nel corso di una cerimonia organizzata dalla Viabizzuno.

Partecipazione

Al concorso possono partecipare neolaureati di tutte le facoltà che abbiano elaborato e discusso - tra il 1° gennaio 2018 e il 31 dicembre 2019 - una tesi il cui argomento principale sia stato la luce nella sua più ampia accezione.

Premio

Al vincitore sarà assegnato un premio di 10.000 euro come corrispettivo della prestazione d'opera e corrispettivo d'acquisto di tutti i diritti di proprietà industriale ed intellettuale sull'opera stessa.

Nel caso in cui la tesi sia costituita da un progetto e/o prototipo di un oggetto fabbricabile, Viabizzuno procederà inoltre a produrre 12 esemplari numerati da mettere in vendita.

In tutti gli altri casi, l'azienda si impegna a stampare e pubblicare il saggio come libro di tesi in 12 copie.

Tutti i vincitori saranno pubblicati sul giornale semestrale Viabizzunoreport.

Bando 

+ info: www.viabizzuno.com

pubblicato in data: