Waterfront di Cattolica, strategie per riqualificare il lungomare di levante "Rasi Spinelli" sulla costa romagnola

concorso di progettazione - procedura aperta - due gradi

Proroga | Consegna 1a fase entro il 27 maggio 2020

Il Comune di Cattolica (RN) bandisce un concorso di progettazione in due fasi per la realizzazione dei lavori di riqualificazione e rifunzionalizzazione turistico-balneare del lungomare di levante "Rasi Spinelli".

Finalità del concorso è quella di rilanciare l'immagine di Cattolica come località balneare di rilievo internazionale.

La città ha infatti da sempre avuto un'importante vocazione ricettiva: già nel periodo romano come approdo, poi come stazione di ristoro e di sosta lungo la Flaminia ed infine, con lo sviluppo turistico della fine dell'800 e ancora di più dopo il boom economico del dopoguerra, come stazione balneare per la borghesia bolognese.

Oggi tuttavia la costa romagnola è vittima di un lento declino di immagine, legato ad un sempre più avvertito fenomeno di "regionalizzazione".

Per difendere e valorizzare invece l'eredità della di Cattolica, il bando richiede di ripartire dal lungomare "Rasi Spinelli", come occasione per rilanciare l'immagine turistica della città e rinnovare un waterfront ormai obsoleto nelle funzioni e nel disegno urbano.

A seguito dell'emergenza sanitaria nazionale è stato prorogato al 27 maggio 2020 il termine ultimo per la consegna degli elaborati per la prima fase concorso.

Il calendario aggiornato del concorso è disponibile nella sezione "Scadenze" del sito concorsiarchibo.eu/waterfrontcattolica.

Premi

  • al 1° classificato: € 20.000
  • al 2° e al 3° classificato: € 15.000

Bando

Documentazione completa

pubblicato in data: - ultimo aggiornamento: