Reuse the Roman Ruin: un museo di arte contemporanea tra le rovine della Piscina Mirabilis di Bacoli

concorso internazionale di idee

Consegna entro il 19 giugno 2020

Ai nastri di partenza la seconda edizione del progetto culturale Re-use Italy che promuove quest'anno un concorso di idee internazionale per il riuso della Piscina Mirabilis, una cisterna romana abbandonata a Bacoli, nella città metropolitana di Napoli.

La cisterna, una delle più importanti del mondo antico, è stata costruita dall'Imperatore Augusto nel primo secondo d.c. per rifornire di acqua potabile il quartier generale della flotta militare del Mediterraneo occidentale. Si tratta di un complesso scavato dentro una collina di tufo, costituito da una griglia regolare di archi, pilastri e volte a botte.

Il concorso - aperto ad architetti, ingegneri e studenti - richiede di trasformare la rovina in un museo di arte contemporanea, uno spazio dedicato a mostre temporanea che permetta al visitatore di osservare anche il fascino della cisterna.

I progetti inviati verranno esposti in una mostra a Bacoli e i vincitori verranno invitati a presentare le proposte alla cittadinanza.

Il concorso è supportato da una partnership tra ArchDaily, KooZA/rch, 120g, EX32, ed è patrocinato dal comune di Bacoli, dal Parco Archeologico dei Campi Flegrei e dal FAI.

Il concorso è aperto a tutti i soggetti maggiorenni.
È possibile raggrupparsi in team, fino ad un massimo di 4 persone per gruppo.

Premi

  • Primo premio: 2.500 euro
  • Secondo premio: 600 euro
  • Terzo premio: 400 euro
  • 7 menzioni d'onore

I vincitori, le menzioni d'onore e gli altri progetti selezionati saranno esposti durante una mostra a Bacoli (Napoli), che si svolgerà probabilmente a Villa Cerillo a metà luglio 2020 (la data esatta è in fase di definizione).

Giuria

  • Filipe Magalhães Ana Luisa Soares e Ahmed Belkhodja | Fala Atelier
  • Xu Tiantian | DNA Architecture
  • Peter Guthrie | The Bounday
  • Francesco Garofalo | OpenFabric
  • Lorenzo Catena Onorato di Manno & Andrea Tanci | SET Architects
  • Diego Hernandez | Archdaily
  • Carmelo Rodríguez & Rocío Pina | Enorme Studio
  • Federica Sofia Zambeletti | KooZ/arch
  • Fenrnando Guerra | Ultimas Reportagens

+ info: www.reuseitaly.com

pubblicato in data: