Ticino, nuovo centro polifunzionale d'istruzione e tiro del Monte Ceneri

concorso di progettazione - procedura ristretta

Candidature entro il 20 maggio 2020

È stato prorogato al 20 maggio il termine ultimo per presentare la propria candidatura al concorso di progettazione a procedura ristretta per il nuovo centro polifunzionale d'istruzione e tiro del Monte Ceneri, organizzata dalla Sezione della logistica, divisione delle risorse del Dipartimento delle finanze e dell'economia del Canton Ticino in Svizzera.

In Ticino sono attivi diversi poligoni di tiro al servizio di sportivi, corpi di sicurezza, per l'assolvimento degli obblighi militari e per il tiro di caccia. Alcuni di questi impianti, oltre ad essere vetusti e non più in linea con gli odierni standard tecnici, non sono più conformi alla legislazione in materia di protezione dell'ambiente, in particolare per quanto riguarda l'impatto fonico.
Per questo è stata considerata la necessità di riunire i poligoni presenti nel comprensorio in un unico centro coperto da realizzare nella piazza d'armi dove si trova l'attuale poligono militare del Monte Ceneri.

Dalla procedura del concorso, l'ente banditore, si aspetta di individuare un progetto che sappia riqualificare il luogo dal punto di vista paesaggistico, gestire efficacemente i flussi di persone e di mezzi, proporre soluzioni architettoniche, tecniche e tipologiche di qualità orientate alla creazione di spazi in grado di rispondere alle esigenze dei diversi attori, di generare delle sinergie con le strutture militari esistenti e condividere le conoscenze settoriali, rispettando il quadro finanziario indicato nel bando.

Partecipazione

La partecipazione al concorso è vincolata alla formazione di gruppi di progettazione interdisciplinari composti da singoli professionisti, o da studi professionali, operanti nelle seguenti discipline:

  • Architettura
  • Ingegneria civile
  • Ingegneria d'impianti di riscaldamento, ventilazione, climatizzazione e sanitari (RCVS)
  • Architetto paesaggista
  • Ingegneria d'impianti elettrotecnici
  • Fisico della costruzione (energia + acustica)
  • Specialista sicurezza antincendio.

Le figure chiave che compongono il team interdisciplinare sono indicate in grassetto. I partecipanti possono, se lo ritengono necessario, avvalersi della collaborazione di altri progettisti, consulenti o specialisti.

Montepremi

L'ente banditore mette a disposizione della giuria un montepremi complessivo di CHF 220.000 (IVA esclusa) per l'attribuzione di un minimo di 3 ed un massimo di 6 premi, per eventuali acquisti e per gli indennizzi, a tutti i gruppi che, avendo partecipato alla procedura di concorso, hanno consegnato il progetto finale conforme al bando di concorso.
Ciascun team selezionato ha diritto ad un indennizzo forfettario complessivo di CHF. 8.000 (IVA esclusa), ritenuta una consegna completa della documentazione ed il rispetto dei termini prescritti. Tale indennizzo include pure tutti gli altri costi per consulenti, specialisti, modelli, visualizzazioni, riproduzioni, ecc.

Bando

Documentazione completa su Simap (ID: 203771)

pubblicato in data: