Go slow 2020. Premio ai migliori progettti di mobilità sostenibile

Candidature entro il 31 luglio 2020

L'associazione Go Slow Social Club, in collaborazione con Co.Mo.Do. e DMO Mediterranean Pearls e con il patrocinio di ENIT, lancia la 8a edizione del Premio Go Slow, che seleziona e premia le migliori pratiche di mobilità dolce e sostenibile in Italia.

Il riconoscimento si divide in tre categorie:

  • Opere realizzate
  • Progetti in fase di realizzazione
  • Processi partecipativi, analisi di impatto e studi di fattibilità

La Cerimonia di premiazione si svolgerà il 5 novembre a Roma presso la sede ENIT.

Partecipazione

Il Premio si rivolge a enti pubblici, parchi e aree protette, comunità montane, GAL, unioni di comuni, come anche ad associazioni, studi di architettura, studi urbanistici e di ingegneria. Nonché a scuole universitarie e dipartimenti con competenze nelle discipline di architettura del paesaggio, architettura e ingegneria edile, conservazione dei beni architettonici e ambientali, ingegneria civile, ingegneria dei sistemi edilizi, ingegneria per l'ambiente e il territorio, pianificazione territoriale urbanistica e ambientale, scienze economiche per l'ambiente e la cultura, scienze e tecnologie agrarie, scienze e tecnologie forestali e ambientali, scienze e tecnologie per l'ambiente e il territorio, scienze geografiche, scienze storiche, scienze sociali e simili.

+ info: goslow.tuttelestradeportanoaroma.it

pubblicato in data: