Lunar Loo Challenge. La NASA lancia un concorso per una "toilette spaziale"

concorso di design

Consegna entro il 17 agosto 2020

La NASA prevede di organizzare entro il 2024 un nuovo sbarco sulla luna, e per la prima volta a passeggiare sul suolo lunare ci sarà anche un'astronauta donna.

Volendo offrire una risposta adeguata alle esigenze dei futuri astronauti, la NASA ha pensato di lanciare un concorso rivolto ai progettisti di tutto il mondo per ideare un servizio igienico con le stesse funzionalità di un bagno terrestre, ma compatto e utilizzabile sia nella microgravità che nella gravità lunare.

Il dispositivo di nuova generazione dovrà essere più piccolo e più efficiente, con un approccio capace di superare gli standard dell'ingegneria spaziale tradizionale. L'obiettivo è quello di attrarre approcci radicalmente nuovi e diversi, capaci di rispondere alla raccolta e al contenimento dei rifiuti umani.

Premi

Il Lunar Toilet Challenge è suddiviso in due categorie di partecipanti: Technical e Junior, quest'ultimi suddivisi ulteriormente in tre fasce di età: under 11 / 11-14 e 15-17.

I vincitori della categoria Tecnica, che saranno annunciati il 30 settembre, si suddivideranno un montepremi di 35.000 dollari americani. I vincitori della categoria Junior, che saranno invece annunciati il 20 ottobre 2020, verranno premiati con un riconoscimento pubblico e un oggetto di merchandising ufficiale della NASA. 

+ info e regolamento

pubblicato in data: