Sassari, restauro e adeguamento degli edifici dell'Accademia di belle arti «M. Sironi»

concorso di progettazione - procedura aperta - un grado

Consegna entro il 15 settembre 2020

La Provincia di Sassari ha bandito un concorso di progettazione per selezionare una proposta relativa ai lavori di restauro, ristrutturazione e riqualificazione degli edifici in concessione all'Accademia di Belle Arti «M. Sironi», una delle più attente, giovani e stimolanti istituzioni per l'Alta Formazione delle Arti Visive italiane che negli ultimi cinque anni ha vinto con i suoi giovani allievi ben quattro "Premi Nazionali delle Arti".

Gli immobili interessati dall'intervento sono, nello specifico, il complesso di edifici ubicati a Sassari in via Duca degli Abruzzi 4, che ospitano la sede centrale, e il Museo di Arte Contemporanea Mas.Edu (ubicato in Corso Giovanni Pascoli n. 16, sede del Centro risorse e innovazioni per i mestieri d'arte, gestito dalla medesima Accademia di Belle Arti di Sassari.

Gli obiettivi generali da perseguire nelle proposte progettuali devono essere volti ad una complessiva opera di restauro, ristrutturazione e riqualificazione degli edifici oltre all'adeguamento degli stessi, alla vigente normativa in materia di prevenzione incendi.

Gli interventi dovranno perseguire i seguenti obiettivi comuni:

  • obiettivi tecnici: restauro, ristrutturazione ed adeguamento delle strutture esistenti in conformità con le vigenti normative, con l'ottimizzazione dei costi di manutenzione e gestione futuri;
  • finalità funzionali: adeguamento normativo e potenziamento degli spazi oggetto d'intervento;
  • qualità architettonica: il progetto dovrà presentare una qualità architettonica elevata, compatibilmente con le risorse disponibili per la realizzazione dell'opera;
  • obiettivi socio-economici: miglioramento dell'offerta didattica e formativa conseguente alla manutenzione/adeguamento degli spazi disponibili; riduzione dei rischi e miglioramento delle condizioni di sicurezza negli ambienti di lavoro; riduzione degli attuali costi di gestione;
  • obiettivi gestionali: individuare le migliori soluzioni architettoniche e tecnologiche possibili

Trattandosi di edifici nei quali sono presenti attività di didattica, si rende necessario approntare tutti gli interventi indispensabili atti a garantire la sicurezza e la continuità delle suddette attività durante l'esecuzione dei lavori.

Il costo massimo di realizzazione dell'intervento da progettare è pari a complessivi € 4.085.650.

Premi

L'importo totale dei premi è pari a € 71.994,11 comprensivo di cassa di previdenza 4% e IVA 22%
- al primo classificato 50.395,88 euro
- al secondo classificato 14.398,82 euro 
- al terzo classificato 7.199,41 euro

Al vincitore, se in possesso dei requisiti previsti dal bando, attraverso procedura negoziata senza previa pubblicazione del bando, verrà affidato l'incarico della progettazione definitiva ed esecutiva, di coordinamento della sicurezza in fase di progettazione, direzione lavori e coordinamento della sicurezza in fase di esecuzione, il cui compenso professionale complessivo è pari a euro 469.549,34 al netto di oneri previdenziali e IVA

Documentazione completa su
albo.provincia.sassari.it

pubblicato in data: