Recupero e valorizzazione paesaggistica delle aree costiere di Castellaneta Marina

concorso di progettazione - procedura aperta - due gradi

Consegna 1a fase entro il 7 settembre 2020

Il Comune di Castellaneta, in partnership con l'Ordine degli Architetti della provincia di Taranto, indice un concorso di progettazione in due gradi per la riqualificazione e la valorizzazione della stazione balneare di Castellaneta Marina, con particolare riferimento alle aree prossime al confine amministrativo di Ginosa, nel tratto compreso fra il Lido El Patio e la spiaggia attrezzata della Soc. Coop. L'Angolino.

Attraverso questa iniziativa, l'amministrazione comunale intende promuovere una serie di interventi capaci di diventare un principio di progettazione e pianificazione compatibile con lo scenario naturalistico esistente. Si cercano quindi soluzioni sostenibili e rispettose del sito che possano comunque garantire il servizio pubblico di balneazione.

In particolare, il concorso dovrà prevedere la compatibilità al sito dei seguenti servizi:

  • servizi primari ed impianti, individuabili nella creazione della viabilità e dei parcheggi pubblici, nonché di piste ciclabili e percorsi pedonali ed il completamento dei tratti di rete pubblica quali fogna e acqua;
  • illuminazione e servizi secondari, mediante la previsione di illuminazione di strade, percorsi pedonali e ciclabili, oltre alla previsione della manutenzione del verde esistente e l'implementazione dell'arredo urbano, la previsione di centri di raccolta di rifiuti e la realizzazione di postazioni per bici elettriche da noleggiare;
  • viabilità e sicurezza, individuabili in passerelle in legno sopraelevate che preservino l'habitat della pineta e delle dune e che garantiscano il corretto accesso all'area demaniale marittima, oltre alla creazione di muretti a secco che limitano la percorribilità dei mezzi e l'individuazione di percorsi per i mezzi di soccorso, oltre alla realizzazione di staccionate in legno sul lato ferrovia come limite di sicurezza;
  • servizi alla balneazione, mediante la previsione dei servizi minimi di spiagge libere, attraverso l'individuazione di piccoli chioschi bar, servizio di noleggio ombrelloni e sdraio, servizio di pulizia dell'arenile, individuazione di punti di primo soccorso e di servizi igienici.

La scelta progettuale sarà finalizzata esclusivamente al rispetto delle preesistenze dando la massima rilevanza a tutte quelle azioni che favoriranno la sostenibilità ambientale nel rispetto della natura e delle biodiversità in loco.

Il costo stimato per la realizzazione delle opere, all'interno delle aree oggetto di concorso ammonta a € 650.000,00 al netto di I.V.A.

Premi

  • al 1° classificato: 10.000 Euro
  • al 2° classificato: 1.500 Euro
  • rimborsi spese dal 3° al 5° classificato: 1.000 Euro cadauno

Bando 

+ info: concorsiawn.it/castellaneta-marina

pubblicato in data: