Arte Laguna Prize 2020, la mostra in Arsenale raddoppia

15esima edizione del premio internazionale di arte e design

Candidature entro il 27 novembre 2020

L'associazione culturale MoCA - Modern Contemporary Art ha aperto le candidature alla 15esima edizione di Arte Laguna Prize, il Premio internazionale di Arte contemporanea e Design promosso per sostenere e promuovere artisti e designer emergenti con residenze d'arte, mostre, partecipazioni a festival e collaborazioni con aziende.

Per i suoi 15 anni di attività Arte Laguna festeggerà con una doppia mostra ospitata negli iconici spazi dell'Arsenale Nord di Venezia, che dal 13 marzo al 5 aprile 2021 vedrà esposte insieme 240 opere (120 finalisti di quest'edizione + 120 di quella passata) provenienti da tutto il mondo.

courtesy of Arte Laguna Prize | Exhibition at the Arsenale of Venice | photo Giacomo Di Lillo |

Partecipazione e categorie

Il Premio è aperto a tutti gli artisti e designer, senza alcun limite di nazionalità.

Ogni artista può partecipare presentando un portfolio di opere inedite o edite, su tema libero, appartenenti alle seguenti categorie: pittura / scultura e installazione / arte fotografica / video arte e cortometraggi / performance / arte digitale / grafica digitale e cartoon / arte ambientale / arte urbana e street art / art design.

Iscrizioni e costi

Quota di iscrizione under 35 
80 € + 22% di iva (97,60 euro)
Ogni opera aggiuntiva, dopo la quinta, ha un costo di 20 € + 22% di iva (24,40 €)

Quota di iscrizione over 35
100€ + 22% di iva (122 €)
Ogni opera aggiuntiva, dopo la quinta, ha un costo di 20 € + 22% di iva (24,40 €)

I finalisti saranno resi noti a febbraio 2021

Premi

Premi istituzionali

  • 3 premi da 10.000 €
  • inserimento gratuito nel portale on-line artelaguna.world
  • le tre opere vincitrici dei premi in denaro riceveranno un testo critico da parte del Curatore artistico del Premio.

Premi speciali

  • SOSTENIBILITÀ E ARTE: un premio di 3.000 euro per l'opera che valorizzi le strategie RRR (Riuso, Riduco, Riciclo) e il loro impatto positivo sulla natura e sulla vita dei cittadini.
  • GALLERIE D'ARTE: sceglieranno un vincitore per una menzione speciale ed una possibile collaborazione
  • RESIDENZE D'ARTE: offriranno uno spazio e un tempo dove vivere l'esperienza di una nuova cultura, creare nuove opere e partecipare a nuove attività in un ambiente multiculturale, sia in Italia che all'estero.
  • BUSINESS FOR ART: collaborazioni con aziende allo scopo di connettere la creatività con il mondo produttivo. 
    * Quest'anno la Agnese Design di Valdobbiadene (Treviso) assegnerà un premio di 4000 euro alla proposta artistica vincitrice.
  • FESTIVAL ED ESPOSIZIONI: Collaborazioni internazionali con festival ed organizzazioni per creare un network in cui si connettono artisti, visibilità, nuovi progetti.
  • ART PLATFORMS: collaborazioni con istituzioni che hanno come missione principale quella di promuovere l'arte e sostenere gli artisti e la loro carriera.

Inoltre, i 120 artisti finalisti selezionati dalla giuria internazionale parteciperanno alla mostra collettiva allestita a Venezia, nell'Arsenale Nord, dal 13 marzo al 5 aprile 2021.

Giuria e Advisory Council 

Da sempre composta da membri nazionali e internazionali, quest'anno la giuria si divide in:

GIURIA TRADIZIONALE

  • Bénédicte Alliot (Francia) - Direttrice Generale di Cité Internationale Des Arts di Parigi
  • Nathalie Angles (Stati Uniti) - Fondatrice e direttore esecutivo di Residency Unlimited
  • Lorenzo Balbi (Italia) - Direttore artistico presso MAMbo - Museo d'Arte Moderna di Bologna
  • Marcus Fairs (Regno Unito) - Fondatore e capo-redattore di Dezeen
  • Matteo Galbiati (Italia) - Critico e curatore d'arte
  • Sophie Goltz (Singapore e Austria) Curatrice e docente
  • Toshiyuki Kita (Giappone) - Designer giapponese vincitore del Premio ADI Compasso d'Oro alla Carriera
  • Beate Reifenscheid (Germania) - Direttrice del Ludwig Museum di Coblenza e Presidente di ICOM Germania

ADVISORY COUNCIL

  • Igor Zanti (Italia) - Curatore e critico d'arte, direttore di IED Firenze
  • Abhishek Basu (India) - Amministratore delegato di Basu Foundation, Calcutta
  • Principessa Alia Al-Senussi (Libia) - Senior Advisor del Ministero della Cultura, Arabia Saudita
  • Krist Gruijthuijsen (Germania) - Direttore presso KW Institute for Contemporary Art, Berlino
  • Mary Elizabeth Klein (Stati Uniti) - Direttore finanziario e operativo di Family Office, New York
  • Shaan Kundomal (Mauritius) - Amministratore delegato di Capital Horizon,
  • Mauritius Igor Rusek (Svizzera) - Membro del consiglio di amministrazione di ATAG Family Office, Basilea
  • Richard Frerejean Taittinger (Stati Uniti e Francia) - Fondatore e Direttore di Richard Taittinger Gallery New York e co-fondatore di Champagne Frerejean Freres in Avize, Francia
  • Joachim Pflieger (Francia) - Direttore generale di Fondation Fiminco, Romainville

Per scoprire tutte le realtà promotrici e ospitanti visita il sito
 premioartelaguna.it

pubblicato in data: