Un'opera d'arte dedicata al lavoro per la zona industriale di Zola Predosa

concorso di arredo urbano

Consegna entro il 30 novembre 2020

Per valorizzare un punto strategico di Zola Predosa, l'amministrazione comunale ha bandito un concorso di idee aperto ai creativi a cui chiede di progettare un'opera contemporanea, ispirata al tema del lavoro, da posizionare nella rotatoria tra via Roma e l'asse attrezzato.

La rotatoria oggetto del bando rappresenta il punto di ingresso ad una delle zone industriale e produttive più importanti e qualificate dell'Area Metropolitana di Bologna in relazione al numero di aziende presenti e di lavoratori impiegati.

Si prevede di collocare l'opera al centro della rotonda posta, ciascun partecipante dovrà elaborare una proposta di posizionamento dell'opera tale da non pregiudicare le condizioni di sicurezza della viabilità e da non costituire elemento di pericolosità. Nel caso di realizzazione di manufatti particolari che comportino il rispetto delle distanze legali, si dovrà aver cura di verificare preventivamente la compatibilità urbanistica.

Criteri di valutazione

Le proposte saranno valutate in funzione della qualità e originalità (max di 35 punti), della coerenza e dell'integrazione con l'ambiente (max di 30 punti), della realizzabilità tecnica (max di 20 punti), della durevolezza e della facilità di manutenzione (max di 15 punti).

Requisiti di partecipazione

La partecipazione al concorso è aperta ad artisti che abbiano compiuto il 18° anno d'età alla data di scadenza del bando. La partecipazione può essere individuale o in gruppo secondo le prescrizioni e i requisiti indicati dal bando.

Premi

Al vincitore del concorso è corrisposto un contributo di Euro 8.000 comprensivo della realizzazione dell'opera, dell'eventuale piedistallo (ove necessario) e di ogni onere di legge collegato. Il trasporto e posizionamento in loco sarà a carico del Comune.

Bando e documentazione
comune.zolapredosa.bo.it

pubblicato in data: