Urban Dataviz Contest Rovigo. Visualizzare i dati delle città

concorso di grafica e comunicazione visiva

Consegna entro il 30 giugno 2021

Urban Digital Center Rovigo e AIAP, con la collaborazione di Università Iuav di Venezia, lanciano un contest per realizzare visualizzazioni informative che rendano comprensibili ai cittadini gli open data pubblicati dai comuni di Rovigo, Adria e Villadose, al fine di favorire processi di partecipazione e open innovation.

I tre Comuni rappresentano i casi studio ideali per l'analisi di una serie di dinamiche tipiche della provincia italiana, utili per sviluppare un modello replicabile e una metodologia di indagine attraverso opendata e analisi dei Sustainable Development Goals (SDGs).

Il fine del contest è quindi quello di promuovere la consapevolezza di chi vive, lavora e governa il territorio attraverso rappresentazioni visive utili per facilitare l'accesso alle informazioni pubbliche e la loro comprensione da parte di cittadini e istituzioni.

Le visualizzazioni selezionate saranno impiegate in varie forme nel programma di attività che Urban Digital Center - InnovationLab Rovigo svilupperà, con l'obiettivo di promuovere la cultura intorno agli open data e favorire il coinvolgimento e la partecipazione dei cittadini nella costruzione delle politiche pubbliche.

Open Data
Nelle attività quotidiane delle pubbliche amministrazioni vengono prodotti e raccolti un'enorme quantità di dati dall'elevato interesse pubblico. Gli Open Data sono quindi quei dati, che secondo la Open Definition possono essere liberamente utilizzati, riutilizzati e ridistribuiti da chiunque, soggetti eventualmente alla necessità di citarne la fonte e di condividerli con lo stesso tipo di licenza con cui sono stati originariamente rilasciati.

visita il sito urbandigitalcenterrovigo.it

Urban Dataviz Contest Rovigo | I temi

Tre le tematiche da prendere in esame:

1. LA CITTÀ E I SUOI CITTADINI
Partendo dalle considerazioni sulla città in trasformazione (anche riferito al calo demografico e all'invecchiamento della popolazione) si richiede un'analisi della struttura del territorio nella sua articolazione per quartieri e frazioni con l'obiettivo di evidenziare riflessioni sulle relazioni tra centro, periferia e servizi.

2. LA CITTÀ E IL CICLO SOSTENIBILE DEI RIFIUTI
Qualità della raccolta, riciclaggio e smaltimento dei rifiuti come parametro del grado di evoluzione delle politiche di sostenibilità

3. LA CITTÀ E IL VERDE URBANO
Un'analisi sulla distribuzione e sull'estensione delle aree verdi di Rovigo, Adria e Villadose, utile per interpretare la relazione tra cittadini e spazi verdi nella città, nei suo quartiere e nelle sue frazioni, anche alla luce degli effetti della situazione emergenziale che stiamo vivendo.

Criteri di valutazione

I progetti saranno valutati sulla base dei seguenti parametri:
/ pertinenza rispetto agli obiettivi del presente concorso / efficacia e chiarezza comunicative / innovazione / trasparenza e accessibilità delle informazioni /

Costituirà elemento di premialità l'elaborazione di visualizzazioni interattive.

Chi può partecipare

Il contest è aperto, sia in forma singola che in gruppo, a:

  • studenti, laureandi e laureati delle discipline legate al design della comunicazione visiva e alla progettazione grafica, social design, interaction design, multimedia design, web design provenienti da scuole pubbliche e private, ai vari livelli, che abbiano compiuto 18 anni e siano residenti nella Comunità Europea.
  • designer della comunicazione visiva, progettisti grafici, social designer, interaction designer, multimedia designer e information designer che abbiano compiuto 18 anni e siano residenti nella Comunità Europea, o il cui studio abbia sede nella Comunità Europea.

Ciascun partecipante (singolo o riunito in gruppo) può presentare fino a tre visualizzazioni, purché elaborate ciascuna su una delle tre tematiche del contest.

Giuria

  • Gianni Sinni - presidente di giuria
    socio senior AIAP, designer, professore associato all'Università Iuav di Venezia, teorico, esperto di comunicazione visiva e social design (in qualità di presidente della commissione)
  • Francesco Musco
    urbanista ed esperto di sostenibilità ambientale, è Professore Ordinario di Pianificazione Urbanistica presso l'Università Iuav di Venezia, dove dirige il centro di ricerca EpiC Earth and Polis Research Center)
  • Matteo Moretti
    information designer e docente
  • Alice Corona
    consulente e formatrice di data storytelling
  • Fausto Merchiori
    Consigliere di Amministrazione di Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo, ex Sindaco della città di Rovigo

Premi

  • 1° classificato: 1.500 euro
  • 2° classificato: 800 euro
  • 3° classificato: 400 euro

Bando e documentazione
[ aiap.it ]

pubblicato in data: