Castellammare del Golfo, un percorso pedonale su uno degli affacci più suggestivi della città

concorso di idee

Consegna entro il 21 giugno 2021

Un itinerario pedonale accessibile con affaccio privilegiato sul golfo di Castellammare (TP) in grado di valorizzare, caratterizzare e migliorare il contesto urbano dell'area portuale,  è questo il tema del concorso di idee bandito dall'amministrazione comunale per individuare la soluzione progettuale più idonea per realizzare un collegamento tra il piazzale antistante il Castello (lato mare), la Cala Petrolo e la Spiaggia Plaia.

Luogo di aggregazione e polo economico del paese, "contenitore" di molte manifestazioni cittadine, l'area urbana in questione è situata in uno dei punti panoramici più belli, con l'imponente assetto del Castello e le sue antiche mura, nello specifico la soluzione progettuale dovrà essere in grado, da una parte di valorizzare l'area circostante, dall'altra rispettarne la fruizione e l'accessibilità dell'intera area, garantendo al tempo stesso spazi di incontro e scambio culturale tra i cittadini.

L'intervento proposto dovrà integrarsi al meglio con l'ambiente circostante tenendo in debita considerazione i valori scenici del contesto urbano esistente caratterizzato da emergenze architettoniche di notevole pregio storico-artistico.

Giuria

La Commissione giudicatrice sarà composta da sette membri:

  • Funzionario Responsabile del III Settore Servizi Tecnici (con funzione di Presidente) o suo delegato;
  • Dirigente dell'Assessorato Regionale delle Infrastrutture e della Mobilità e dei Trasporti o suo delegato;
  • membro proposto dall'Ordine Architetti di Trapani, esperto in architettura del paesaggio;
  • membro proposto dall'Ordine Ingegneri di Trapani, esperto in opere marittime;
  • docente universitario di Urbanistica dell'Ateneo di Palermo;
  • docente universitario, competente in materia di marketing / promozione del territorio dell'Ateneo di Palermo
  • Soprintendente della Soprintendenza per i Beni Architettonici, Paesaggistici, Storici di Trapani, o un suo delegato.

Criteri per la valutazione degli elaborati

  • Qualità architettonica e ambientale della proposta in relazione con il contesto urbano (max 20 punti)
  • Qualità funzionale e capacità di sviluppare un rapporto scenico con il contesto (max 10 punti)
  • Possibilità realizzativa dell'intervento complessivo in almeno due lotti funzionali, 30 con particolare attenzione all'importo massimo del primo, che interesserà il tratto antistante "P.zzale Stenditoio - Cala Petrolo", il cui importo complessivo non potrà superare€ 200.000,00 (max 10 punti)
  • Fattibilità e sostenibilità economica (max 30 punti)
  • Accuratezza, completezza degli elaborati e qualità e approfondimento (max 10 punti)

Premi

  • al 1 ° classificato verrà affidata la progettazione esecutiva del primo tratto "P.zzale Stenditoio - Cala Petrolo"
  • al 2° classificato: 2.000 euro
  • al 3° classificato: 1.000 euro

Bando | altra documentazione
[ comune.castellammare.tp.it ]

pubblicato in data: