Made in MIDA. 6 designer cercasi per realizzare nuovi prodotti insieme alle aziende artigiane toscane

avviso di selezione - Firenze Fiera

pubblicato il:

Candidature entro il 20 settembre 2021

In occasione della prossima edizione di MIDA - la 86° Mostra Internazionale dell'Artigianato, Firenze Fiera in collaborazione con il Comune di Firenze, la Fondazione Architetti Firenze, la Fondazione Giovanni Michelucci e il Dipartimento di Architettura e con il supporto del Comitato Scientifico Mida, lancia il bando "Made in MIDA - L'artigianato che sarà" per la per selezionare i 6 progettisti che ideeranno i 6 oggetti da esporre e commercializzare in occasione e all'interno della mostra che si terrà a Fortezza da Baso dal 23 aprile al 1 maggio 2022.

I prodotti saranno ideati, sviluppati e realizzati in collaborazione con aziende artigiane toscane.

L'obiettivo è la promozione di un'esperienza compiuta di progetto-realizzazione-comunicazione-mercato in un'alleanza tra designer, artigiani e operatori che si tradurrà nel lancio di 6 progetti-bandiera, editi da MIDA, che rappresenteranno l'esito di un percorso di sostegno, formazione e innovazione voluto da Firenze Fiera.

Gli oggetti saranno realizzati da aziende artigiane del territorio, e prodotti attraverso processi produttivi, tecniche e tecnologie sostenibili sia tradizionali che all'insegna dell'innovazione.

Il percorso di progettazione e realizzazione sarà accompagnato da attività formative di supporto, expertise e documentazione mediatica delle varie fasi di lavoro.

I prodotti saranno relativi alle categorie di persona • abitare • comunità • patrimonio culturale • natura.

A chi si rivolge

Possono partecipare al bando i progettisti designer, cittadini Italiani e stranieri, singoli o in gruppo (massimo 5 componenti). I partecipanti dovranno essere in possesso di partita Iva e requisiti professionali nell'ambito del design.

La partecipazione è gratuita.

Criteri di valutazione 

I progetti saranno valutati da una commissione di esperti sulla base di:

  • Curriculum del candidato | fino a 30 punti
  • Progetti afferenti il tema realizzati negli ultimi 5 anni | fino a 40 punti
  • Lettera motivazionale | fino a 10 punti

I candidati che supereranno i 60 punti saranno ammessi ad un colloquio che assegnerà ulteriori 20 punti. 

L'acquisizione dei diritti di vendita avverrà sulla base di royalties definite successivamente, di concerto con l'azienda produttrice selezionata, in base alla programmazione della produzione delle opere. Ogni azienda produttrice assumerà un obbligo di produzione minima delle opere ad essa assegnate.

Bando e documentazione
[ mostrartigianato.it ]