Linee di Paesaggio 2021

concorso d'arte - sezioni: fotografia, narrativa, poesia, sceneggiatura per cortometraggio o graphic novel

pubblicato il:

Consegna entro il 21 novembre 2021

La Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per la Città Metropolitana di Cagliari e le province di Oristano e Sud Sardegna bandisce la terza edizione di "Linee di Paesaggio", un concorso nato per stimolare la creatività e rafforzare il senso d'appartenenza al proprio territorio.

Non vi è limite nella scelta e nella descrizione dello scenario geografico e ambientale: potranno infatti essere citati, rappresentati o descritti paesaggi locali su scala europea o globale, contesti naturali o antropizzati, di pregio o degradati, rurali o metropolitani.

Le opere dovranno contenere, anche solo parzialmente o per via indiretta e metaforica, riferimenti al paesaggio  inteso nell'accezione più vasta ed estesa che deriva dalla Convenzione Europea del Paesaggio.

Sarà particolarmente apprezzato un taglio che esplori il rapporto tra uomo e territorio, spaziando tra storia umana e paesaggio, capace di rappresentare il ruolo "dinamico" del paesaggio nella vita dell'uomo.

I creativi dovranno essere abili nel raccontare i legami del territorio con la natura umana, la storia, la cultura e la società, facendone emergere punti di forza o criticità, attraverso una delle quattro sezioni:

  • FOTOGRAFIA: si può concorrere o con un'unica immagine o con un "racconto per immagini" formato mp4, composto fino a dieci fotografie in formato digitale, caratterizzate da un "filo narrativo" o altra comunanza di significato, montate in sequenza. Possono essere inseriti sottofondi musicali.
  • NARRATIVA: i partecipanti dovranno sviluppare un racconto in lingua italiana sul tema proposto per un minimo di 5 e un massimo di 7 pagine. È lasciata libertà di stile e di tecnica espressiva.
  • POESIA: 35 versi con libertà di stile e metrica. È ammesso l'utilizzo di parole del dialetto, specificando la regione di appartenenza.
  • SCENEGGIATURA PER CORTOMETRAGGIO E GRAPHIC NOVEL: potrà essere presentata una sceneggiatura in lingua italiana di massimo 40 pagine (30 righe per pagina).

Chi può partecipare

Il concorso è aperto a tutti i creativi di qualsiasi nazionalità che abbiano compiuto i 16 anni in su.

È possibile candidare solo un'opera per ciascuna sezione.

Criteri di valutazione

  • qualità tecnica dell'elaborato | fino a 20 punti
  • valore dei contenuti | fino a 30 punti
  • originalità della forma espressiva | fino a 20 punti
  • carattere innovativo nell'interpretazione del paesaggio | fino a 30 punti

Premi

Ogni categoria premierà i primi tre classificati:

  • 1° classificato: 1.000 euro
  • 2° classificato: 700 euro
  • 3° classificato: 500 euro

La giuria potrebbe assegnare ulteriori menzioni.

Bando e documentazione
[ sabapca.beniculturali.it ]

Il concorso "Linee di Paesaggio" è reso possibile grazie alla collaborazione con la Fondazione di Sardegna e la Fondazione Sardegna Film Commission