Virtual Home. Immaginare gli spazi di una casa virtuale

concorso di idee by Bee Breeders | prima edizione

pubblicato il:

Iscrizioni early entro il 14 dicembre 2021 | Consegna entro il 9 giugno 2022

Come sarebbero le nostre case nel mondo virtuale? La piattaforma Bee Breeders pone questa domanda al centro del nuovo concorso di idee, e invita architetti e designer a interpretarne il concetto.

La tecnologia alla base della realtà virtuale e della realtà aumentata è progredita rapidamente e con il recente annuncio di Facebook dei suoi piani per sviluppare ulteriormente il "Metaverse", è probabile che nel prossimo futuro passeremo sempre più tempo negli spazi virtuali.

Gli ambienti di lavoro e di apprendimento virtuali stanno diventando sempre più complessi e interattivi, così come le esperienze di realtà aumentata per l'esercizio, l'intrattenimento e il gioco.

Traslando questi aspetti nell'ambiente domestico, quali sarebbero le funzioni e i requisiti per una casa virtuale ben progettata? 

I partecipanti dovranno quindi progettare una casa virtuale, con l'obiettivo di strutturare principalmente il soggiorno e lo spazio di lavoro, con la possibilità di introdurre funzionalità aggiuntive.

Chi può partecipare

Il concorso è aperto a tutti, senza specifici requisiti professionali.
È possibile partecipare singolarmente o in gruppi di massimo 4 persone.

Iscrizioni e costi

  • Early Bird Registration fino al 14 dicembre 2021
    studenti: 70 euro | professionisti: 80 euro
  • Advance Registration (15 dicembre 2021 - 3 febbraio 2022)
    studenti: 90 euro | professionisti: 100 euro
  • Last Minute Registration (4 febbraio - 28 aprile 2022)
    studenti: 100 euro | professionisti: 120 euro

Premi

Il montepremi complessivo è di 5.000, suddivisi in:

  • 1° classificato: 3.000 euro
  • 2° classificato: 1.500 euro
  • 3° classificato: 500 euro
  • 6 menzioni d'onore

Bando e informazioni
[ architecturecompetitions.com ]