Premio internazionale Barbara Cappochin 2022

premio biennale internazionale di architettura - X edizione

pubblicato il:

Candidature entro il 31 gennaio 2022

Giunge alla sua X edizione il Premio Barbara Capocchin, il riconoscimento biennale internazionale di architettura, promosso dall'omonima fondazione, nato con l'intento di ricordare Barbara Capocchin, scomparsa prematuramente all'età di 22 anni.

L'obiettivo del premio è quello di far emergere il ruolo centrale e la responsabilità dell'architettura nel processo di trasformazione del paesaggio, con particolare riguardo a quello delle periferie urbane, secondo i principi della bio-architettura, dell'efficienza energetica e dell'urbanistica sostenibile.

Per questa ragione saranno selezionate e premiate opere che si distinguono per la qualità, intesa quale sfera comprendente quella ambientale, sensoriale ed emotiva, dimensione umana, ideazione innovativa e costruttiva, uso appropriato dei materiali e delle strutture, studio dei particolari costruttivi, coniugando qualità estetica, funzionalità e sostenibilità.

Categorie ammesse al premio

Sono ammesse a partecipare all'edizione 2021/2022 del Premio le opere - realizzate tra il 1° gennaio 2018 e il 31 gennaio 2022 relative a nuova edificazione, riqualificazione e/o ampliamento di edifici esistenti, architettura del paesaggio, progettate da architetti singoli o associati, di qualsiasi nazionalità, iscritti all'albo professionale o ad associazione equivalente e appartenenti alle seguenti categorie:

  • ARCHITETTURA RESIDENZIALE PUBBLICA E/O PRIVATA
    House: residenze e abitazioni
    Housing: complessi residenziali
    Villa: abitazioni unifamiliari con aree verdi
  • ARCHITETTURA COMMERCIALE, DIREZIONALE, MISTA
    Office and Business: edifici, complessi per uffici e/o direzionali, centri e spazi congressuali per conferenz
    Production: strutture e complessi produttivi- Mix use: strutture e complessi polifunzionali
    Retail: spazi commerciali, negozi, punti vendita al dettaglio e all'ingrosso
    Transport: stazioni, aree di sosta, porti, aeroport
  • ARCHITETTURA PUBBLICA (educativa, culturale, socio-sanitaria, religiosa, sportiva, ricreativa)
    Public Spaces: Spazi pubblici collettivi, piazze, centri civici, edifici religiosi
    Culture: musei, biblioteche, centri culturali
    Education: istituti di istruzione, formazione e ricerca
    Hospitality: strutture alberghiere e di ristorazione, stazioni termali, centri benessere, studentati
    Health: strutture e complessi sanitari
    Sport and Leisure: Sport e tempo libero, strutture e campi sportivi, parchi gioco, luoghi di divertimento
  • ARCHITETTURA DEL PAESAGGIO
    Aree a verde, parchi e giardini a carattere pubblico o privato
    Urban Planning -Interventi di riqualificazione e rigenerazione urbana

Le opere concorrenti realizzate nella Regione del Veneto partecipano anche alla sezione regionale del Premio.

Ciascun partecipante potrà presentare una o più opere, assicurando il consenso del committente e/o del proprietario alla presentazione e utilizzo dell'opera stessa e dei relativi materiali, nonché dichiarare, assumendosene la responsabilità, che il materiale inviato è di propria esclusiva ideazione e progettazione.

Come partecipare

L'iscrizione al premio è gratuita.
La procedura di iscrizione si svolge con modalità telematica attraverso l'accesso al sistema informatico individuabile nel sito barbaracappochinfoundation.net seguendo la procedura indicata.

La giuria selezionerà:

  • le migliori 40 opere della sezione internazionale e tra queste l'opera vincitrice del Premio Internazionale e tre Menzioni d'Onore
  • le migliori 10 opere della sezione regionale e tra queste l'opera vincitrice del Premio Regionale e due menzioni d'onore.

Premi e mostra

  • PREMIO INTERNAZIONALE "BARBARA CAPPOCHIN"
    Al progettista vincitore un premio in denaro di 20.000 euro e una targa.
    Ai progettisti delle tre opere segnalate con "menzione d'onore" viene assegnata una targa.
  • PREMIO REGIONALE "BARBARA CAPPOCHIN"
    Al Progettista vincitore un premio di 3.000 euro e una targa.
    Ai progettisti delle due opere segnalate con "menzione d'onore" viene assegnata una targa.

Tutte le opere selezionate dalla giuria saranno esposte in una mostra della durata di almeno 60 giorni, e sui siti web e nei canali social della Fondazione Barbara Cappochin.

Bando
[ barbaracappochinfoundation.net ]