Il Giardino delle Piante. 7 giardini artistici e poetici per la biennale dedicata al paesaggio mediterraneo

Radicepura Garden Festival - Call for Ideas

pubblicato il:

Consegna 1a fase entro il 14 novembre 2022

Radicepura Garden Festival, anche noto come Biennale del Giardino Mediterraneo, in programma a Giarre (CT) da maggio a dicembre 2023, lancia la IV edizione della sua Call for ideas.

Tema della edizione 2022 è "Il Giardino delle Piante", occasione per riflettere sulla tematica del giardino contemporaneo senza trascurare la consapevolezza ecologica rispetto al risparmio energetico, alla tutela delle risorse idriche e alla considerazione di ogni forma di biodiversità. L'obiettivo è far nascere un dibattito intorno a un nuovo stile di giardino in grado di promuovere una consapevole appartenenza al mondo naturale al cui centro stanno le piante.

L'invito ai progettisti è, dunque, quello di confrontarsi con il tema del giardino, considerando le piante il punto di partenza e l'ispirazione progettuale e non un corollario o una semplice decorazione.

Indipendentemente dalla loro formazione, i progettisti dovranno cimentarsi con una "botanica per paesaggisti", utilizzando creatività o ricercatezza e lasciandosi ispirare dalle specie vegetali presenti in un giardino.

L'organizzazione si aspetta di ricevere progetti pensati ed eleganti, capaci di dimostrare i benefici di un giardino artistico di qualità, moderno, funzionale, poetico e di trasmettere senso di pace e relax.

LE FASI DELLA CALL

Nella prima fase, pre-selettiva, i progettisti dovranno presentare una proposta convincente per colpire la giuria.

I progetti meritevoli accederanno alla fase successiva, in forma ristretta, e dovranno presentare un progetto dettagliato per un'area specifica che verrà assegnata.

Seguirà la selezione finale dei 7 vincitori, invitati a realizzare il giardino nel parco della Biennale di Radicepura, dove i progetti rimarranno in mostra per tutta la durata del festival - visitati, studiati e vissuti da migliaia di visitatori, fotografi e giornalisti di tutto il mondo.

I 7 progetti selezionati sono divisi in due categorie:

  • under 36 - studenti o giovani professionisti: 6 giardini 
  • over 36: 1 giardino

Requisiti di partecipazione

Possono partecipare singoli professionisti o team di architetti emergenti, architetti del paesaggio, agronomi, garden designer, botanici, vivaisti, urbanisti, ingegneri, artisti, curatori e tutti coloro che abbiano le competenze per progettare e realizzare un giardino. La selezione è aperta anche ad aziende, associazioni, cooperative, scuole ed università.

Il Festival incoraggia i partecipanti a formare team multidisciplinari.

Ogni progettista o membro di un gruppo di progettisti può presentare una sola candidatura.

Criteri di valutazione 1a fase

La preselezione - da parte di una giuria artistica, e da una giuria tecnica - seguirà i seguenti criteri:

  • risposta creativa al tema proposto per l'edizione 2023 
  • originalità, chiarezza e coerenza dell'idea progettuale e la potenziale interazione con il pubblico
  • contributo del progetto all'arte dei giardini e all'innovazione

Premi

I 7 progetti selezionati avranno a disposizione un budget di 10.000 euro ciascuno per la fornitura di piante e materiali di realizzazione.

Bando e informazioni
[ radicepurafestival.com ]