Riqualificazione dell'ingresso principale dell'Ospedale di Aversa

concorso di idee

pubblicato il:

Consegna entro il 4 dicembre 2022 (data presunta)

L'Azienda Sanitaria Locale di Caserta ha bandito un concorso per acquisire una proposta di riorganizzazione dell'area di ingresso pedonale del Presidio Ospedaliero San Giuseppe Moscati in via Gramsci ad Aversa (CE), con la realizzazione del C.U.P., attesa utenza e punto informativo.

I progettisti dovranno risolvere le criticità dello stato attuale definendo uno spazio centrale per la gestione dell'intero ospedale, che ne delinei l'identità del complesso sanitario e faciliti l'orientamento al suo interno.

Le soluzioni dovranno promuovere la qualità dello spazio attraverso la rifunzionalizzazione dell'intera area interna, nonché l'annessione della limitrofa area esterna con hall e chiostro, garantendo così la continuità e la connessione con i vari reparti. Il chiostro esterno dovrà quindi essere acquisito come parte integrante dello spazio coperto, con l'introduzione di un esclusivo accesso dall'atrio centrale.

Ai partecipanti è concessa massima libertà di composizione architettonica e nell'utilizzo di materiali (pavimentazione, rivestimenti, controsoffittature, ecc...), di elementi decorativi e di arredo che possano rendere riconoscibile la struttura.

Nello specifico, l'intervento dovrà prevedere:

  • un nuovo blocco architettonico nella Hall che consenta la gestione e l'interazione con l'utenza, configurandolo in modo che sia ben riconoscibile;
  • una parete con 8 marcatempo per i dipendenti dell'Ospedale;
  • un'area snack, destinata alla distribuzione automatica di snack e bevande;
  • la riqualificazione del chiostro esterno posto sul lato destro rispetto all'ingresso;
  • l'ideazione di un progetto wayfinding che sia in grado di distinguere le attività presenti e caratterizzare i percorsi mediante elementi architettonici, segnaletica, accostamenti cromatici e simboli;
  • la progettazione di un nuovo impianto centralizzato per il riscaldamento e il raffrescamento.

Il costo stimato per la realizzazione dell'opera, comprensivo degli oneri della sicurezza è di complessivi 400.000 euro oltre IVA e somme a disposizione dell'Amministrazione.

Elaborati richiesti

  • relazione di progetto (A4 - max 10 pagine) utile a spiegare la proposta progettuale, comprendente anche il riferimento a eventuali scelte effettuate, nonché l'elenco dei materiali e con una stima sommaria dei costi, che non dovrà superare l'importo fissato;
  • 2 tavole A1: la prima con immagine/concept utile a comprendere nell'interezza l'idea del progetto proposto attraverso planimetria generale, piante, schemi di progetto, render, etc; la seconda con la descrizione dettagliata del progetto per mezzo di viste di inserimento, render, dettagli delle singole parti e ogni altra immagine o disegno utile alla comprensione del progetto.

Criteri di valutazione

  • Soluzioni architettoniche che valorizzano l'area con particolare riferimento al nuovo blocco architettonico per infopoint e C.U.P, alla riqualificazione del chiostro esterno e del collegamento con l'area interna e alla tipologia dei percorsi differenziati e all'organizzazione dell'area in considerazione delle diverse funzioni | fino a 50 punti
  • Sviluppo e potenziamento dei principi umanizzazione e di wayfinding con lo scopo di migliorare l'accoglienza | fino a 20 punti
  • Soluzione prevista per il raffrescamento e riscaldamento presso l'area di intervento | fino a 15 punti
  • Integrazione e inserimento nel contesto della configurazione proposta rispetto al Presidio Ospedaliero | fino a 10 punti
  • Eventuale presenza nel gruppo di lavoro di figure professionali multidisciplinari attinenti la tipologia di intervento | fino a 5 punti

Premi

  • 1° classificato: 10.000 euro + affidamento diretto per la progettazione definitiva ed esecutiva
  • 2° classificato: 5.000 euro
  • 3° classificato: 3.000 euro

Bando e informazioni
[ aslcaserta.it ]