Un centro visitatori per il Parco nazionale di Butrinto, cornice naturale del famoso sito archeologico dell'Albania

concorso internazionale di progettazione - preselezione

pubblicato il:

Candidature entro il 24 ottobre 2022

Il Ministero della Cultura albanese, la Butrint Management Foundation, in collaborazione con Malcolm Reading Consultants, hanno lanciato una call internazionale per selezionare il team che progetterà il nuovo centro visitatori del Butrint National Park, sito patrimonio Unesco sulla costa ionica dell'Albania.

A circa 20 chilometri dalla città di Sarandë, Butrint è un'area naturale protetta caratterizzata da laghi, zone umide, saline, pianure, canneti,  isole costiere che fanno da cornice naturale al sito archeologico più famoso dell'Albania, dove si trovano ben conservati l'antico Teatro Epirota, il Foro Romano e il Battistero bizantino, oltre ad altri monumenti risalenti al periodo ellenico, romano, bizantino, angioino, veneziano e ottomano. 

Il nuovo centro visitatori - a zero emissioni - servirà a gestire meglio il crescente numero di visitatori, che si prevede raggiungerà i 400.000 annui entro il 2030.

Il nuovo centro, che avrà una superficie massima di 1.000 m², dovrà ricevere, accogliere e orientare i visitatori, interpretare il sito, illustrare i valori universali del WHS e costituire una porta d'accesso al più ampio parco nazionale e punto di collegamento alle altre attrazioni naturali e culturali vicine.

Il finanziamento iniziale del progetto, pari a 2,45 milioni di dollari, è stato approvato e il programma di realizzazione ha una tabella di marcia incalzante: l'inaugurazione dell'edificio è prevista per settembre del 2025.

Procedura concorsuale

Il bando richiede la costituzione di un team di progettazione multidisciplinare che comprenda almeno un architetto (progettista principale), architetto del paesaggio, masterplanner, progettista di mostre, archeologo, ingegneri, progettista di wayfinding, etc..

Il concorso, aperto sia a gruppi emergenti che esperti, è articolato in due fasi:

  • prima fase di preselezione: ai progettisti è richiesto di invece esaminare la Search Statement (scaricabile dal sito web), presentare la composizione del team, l'approccio al tema, l'esperienza pertinente maturata, e compilare il modulo di prequalificazione digitale sul sito web.
  • seconda fase progettuale: i quattro team selezionati riceveranno un rimborso di 10.000 dollari per il loro lavoro. Il concorso si concluderà con la selezione del vincitore.

Giuria

Elva Margariti, Minister of Culture, Albania; Martin Mata, Co-CEO, Albanian-American Development Foundation; Aleksandër Sarapuli, Co-CEO, Albanian-American Development Foundation; Róisín Heneghan, Co-Founder e Director, Heneghan Peng Architects; Mónica Luengo, Founder, ATP Architecture, Territory e Landscape; Suzanne Ogge, Director of Heritage e international Projects, studioMilou; Emily Freeman-Attwood, Chair of the Butrint Foundation. Altri membri della giuria saranno comunicati in seguito.

Tutti i dettagli sulle modalità di partecipazione al concorso sono disponibili sul sito web ufficiale concorso all'indirizzo competitions.malcolmreading.com/butrint