Wildlife Pavilions, piccole strutture per la flora e la fauna delle Torbiere del Sebino, sul lago d'Iseo

concorso di idee per studenti e professionisti

pubblicato il:

Iscrizioni early entro il 20 gennaio | Consegna entro il 17 marzo 2023

TerraViva Competitions lancia WILDLIFE PAVILIONS, il suo quinto concorso di architettura organizzato questa volta per esplorare le opportunità della Riserva delle "Torbiere del Sebino" (Iseo, Italia), progettando tre piccoli padiglioni da inserire nel suggestivo paesaggio pensati principalmente per la natura stessa anziché per gli esseri umani.

Gli organizzatori incoraggiano a pensare fuori dagli schemi e a immaginare strutture per la flora e la fauna, micro-architetture in cui l'uomo incontra la natura solo come ospite di passaggio, come visitatore rispettoso o semplicemente come osservatore.

Oggi le poche strutture presenti nella Riserva sono utilizzate solo per il birdwatching, mentre i nuovi dispositivi dovranno affiancare quelli esistenti con una caratteristica in più: offrire riparo alla natura stessa. L'intenzione è quella di andare oltre il semplice atto di progettare una cabina di osservazione.

Wildlife Pavilions vuole fornire supporti per la nidificazione degli uccelli, nuovi rifugi per i rettili, contenitori per favorire la proliferazione di piante autoctone, hotel per insetti, piattaforme per prendere il sole e molto altro ancora. La chiave sta nel riuscire a concepire una proposta progettuale incentrata sulla natura che, come funzione secondaria, permetta ai visitatori di osservare la fauna selvatica nel totale rispetto dell'ecosistema.

Il lago d'Iseo, le Torbiere del Sebino

Situato nel Nord Italia tra le province di Brescia e Bergamo, il lago d'Iseo - noto anche come "Sebino" - è il settimo lago per estensione del Paese e il quarto della regione Lombardia. Con il suo splendido paesaggio, particolarmente ricco di patrimonio naturalistico e storico, questo territorio rappresenta una delle aree più belle d'Italia, oltre che una delle più apprezzate da visitatori e turisti.

Verso il margine meridionale del lago, si trova la famosa regione vinicola nota come "Franciacorta": una terra preziosa caratterizzata da una topografia collinare cosparsa di piccoli borghi e ricoperta da splendidi vigneti, dove la presenza dell'uomo si fonde perfettamente con la natura. Oggi sono ancora ben visibili le numerose impronte lasciate dal ritiro dell'antico ghiacciaio responsabile della formazione di questo ambiente speciale.

Una delle più significative, situata sulla costa meridionale, è quella in cui i sedimenti lasciati dopo il suo scioglimento si ergono a formare un anfiteatro morenico. L'incontro tra quest'area e le sponde del lago dà vita a uno straordinario ecosistema di valore ambientale unico: la Riserva Naturale "Torbiere del Sebino".

foto © Tino De Luca

Requisiti di partecipazione

Il concorso è aperto a studenti, architetti, designer, urbanisti, ingegneri, artisti, maker, attivisti e a tutti gli interessati al mondo del design e dell'architettura. Non vi sono limiti di numero, età o nazionalità per la composizione del team.

Iscrizione e costi

  • Early Registration (dal 28 novembre 2022 al 20 gennaio 2023) | 69 euro
  • Standard Registration (dal 21 gennaio al 24 febbraio 2023) | 89 euro
  • Late Registration (dal 25 febbraio al 17 marzo 2023) | 119 euro

Elaborati richiesti

  • 2 tavole grafiche formato A1
  • breve testo descrittivo della proposta (fino a 250 parole).

Giuria

  • Zhang Ke | ZAO/standardarchitecture (Pechino, Cina)
  • Nicola Russi | Laboratorio Permanente (Milano, Italia)
  • Giulia Pozzi | Fabulism (Berlino, Germania)
  • Jan van Dijk | Van Dijk Architects (Dundalk, Irlanda)
  • Alessandro Bonizzoni | Fosbury Architecture (Milano, Italia)
  • Ana Babaya| Pesa Arquitectura (Rosario, Argentina)
  • Samuel Gonçalves | Summary (Porto, Portogallo)
  • Stefania Capelli | Torbiere del Sebino (Brescia, Italia)

Premi

  • 1° classificato: 3.000 euro
  • 2° classificato: 2.000 euro
  • 3° classificato: 1.000 euro
  • 4 menzioni d'oro: 250 euro l'una
  • 10 menzioni d'onore
  • 30 finalisti

Bando e documentazione
[ terravivacompetitions.com ]

Le date di scadenza visualizzate sono frutto di attività redazionale. Le uniche date ufficiali sono quelle contenute nel testo del bando e/o sul sito web di chi organizza o promuove il concorso. Controllarne sempre la validità presso l'Ente banditore.