Paesaggi in movimento. Paesaggio ritrovato

concorsi di idee

iscrizioni entro 30/06/2006

 

La provincia di Reggio Emilia organizza, nell'ambito della Biennale del Paesaggio, due concorsi internazionali di idee, ispirati al nuovo quadro normativo derivante dalla Convenzione europea del 2000:

 

Concorso A
Il paesaggio ritrovato. Idee di riassetto e riuso per un'area di cave lungo il fiume Enza (riqualificazione di un'area di cave lungo il fiume Enza)

Ai concorrenti si richiede di elaborare un'ipotesi di ridisegno strutturale dell'area, accompagnato da nuove destinazioni d'uso che - sempre nel rispetto dei criteri di sostenibilità - consentano molteplici modalità di fruizione di quello che si deve riconquistare come "paesaggio ritrovato".

BANDO
www.biennaledelpaesaggio.it/Pagine/bando/concorso_cave_1.html

 

Concorso B

Paesaggi in movimento. La variante alla SS63: un viaggio fra terra e cielo Studio di un tratto della variante alla Strada Statale 63, da Castelnovo né Monti a Cervarezza.

Obiettivo principale dello studio sarà la puntuale individuazione della infrastruttura definitiva che, sia per tracciato che per opere di mitigazione ambientale, tenga maggiormente conto delle caratteristiche salienti del paesaggio sul quale incide, nonché delle relazioni percettive e spaziali con gli elementi antropici e naturali con i quali si interfaccia. 

BANDO
www.biennaledelpaesaggio.it/Pagine/bando/concorso_ss63_1.html

 

pubblicato in data: