AMAmontagnola

concorso internazionale di progettazione

candidature entro 15/11/2007

Il 28 settembre 2007 il Comune di Roma, Assessorato all'Urbanistica Dipartimento VI U.O. 11 "Interventi di Qualità", di concerto con AMA spa, bandisce un concorso internazionale di progettazione finalizzato all'acquisizione di un progetto 'masterplan' per la trasformazione dell'area in dismissione funzionale di proprietà della società pubblica AMA spa, in piazzale dei Caduti della Montagnola, a Roma, e per il progetto urbano di riqualificazione degli spazi aperti e servizi pubblici dell'ambito identificato dal NPRG come 'Centralità Locale', con un livello di approfondimento pari ad un progetto preliminare per la nuova sede di AMA spa.

Il mix funzionale per la trasformazione dell'area AMA, specificato nella Documentazione che sarà fornita ai partecipanti, prevede la realizzazione di una superficie di circa 17.000 mq di SuL di nuova edificazione suddivisi in: 5.200 mq circa per residenze, 3.500 mq circa per servizi privati, 8.500 mq circa per gli uffici della nuova sede AMA; a queste si aggiungono parcheggi privati non pertinenziali, servizi e spazi pubblici.

Il concorso individua diverse scale di intervento. Una prima scala riguarda l'elaborazione del masterplan, in cui va data risposta al tema della 'Centralità Locale' (disegno generale delle pavimentazioni, dei suoli e delle aree pubbliche; strategie progettuali per la riqualificazione e il completamento del sistema dei servizi pubblici esistenti e futuri, interventi per la razionalizzazione della viabilità privata e del trasporto pubblico.

Nell'ambito del masterplan, per l'area di trasformazione urbana AMA è richiesta una proposta progettuale che definisce compiutamente le articolazioni morfotipologiche e volumetriche del nuovo intervento, il disegno di suolo, le relazioni e connessioni che l'intervento stabilisce con il sistema paesaggistico e con il tessuto urbano di riferimento. Una seconda scala riguarda l'approfondimento progettuale.

È richiesta la redazione di un progetto architettonico assimilabile ad un progetto preliminare relativo alla nuova sede generale dell'AMA, comprensivo di tutti gli elementi descrittivi necessari alla comprensione delle scelte tipologiche, costruttive e tecnologiche effettuate.

Il costo presunto degli interventi per la trasformazione dell'area AMA è di circa euro 34.000.000,00 di cui circa euro 13.000.000,00 per la realizzazione della nuova sede AMA.

Il concorso è a grado unico con prequalifica.
Fra coloro che parteciperanno alla prequalifica, inoltrando una relazione che illustri l'approccio metodologico e culturale al tema che chiarisca, schematicamente, a quali concetti di base il progetto si dovrà ispirare, e un dossier, con immagini rappresentative delle opere progettate e/o realizzate negli ultimi dieci anni, saranno selezionati, se in possesso dei requisiti richiesti indicati dal regolamento, 10 candidati, invitati alla fase di progetto.

Il vincitore otterrà, oltre al rimborso, un premio in denaro, IVA e oneri previdenziali, se dovuti, esclusi, pari a euro 25.000,00, quale anticipazione del compenso professionale dovuto per le fasi successive di progettazione.

I concorrenti alla fase di progetto che avranno presentato nei tempi e con le modalità previste gli elaborati in conformità alle richieste del bando e della lettera di invito, avranno diritto rispettivamente ad un rimborso spese, IVA ed oneri previdenziali, se dovuti, esclusi, pari a euro 15.000,00.

Il vincitore avrà l'incarico, da parte di AMA spa, delle fasi di progettazione architettonica preliminare, definitiva ed eventualmente la supervisione artistica delle opere in fase di realizzazione della nuova sede.

L'Amministrazione Comunale si riserva inoltre di assegnare al vincitore del Concorso l'incarico di consulenza per il perfezionamento dello Strumento Urbanistico esecutivo e per le successive fasi di attuazione.

Scadenza per la partecipazione alla prequalifica: 15 novembre 2007 ore 17.00

 

sito web concorso: www.amamontagnola.comune.roma.it

pubblicato in data: