A qualcuno piace campus

concorso di idee per studenti e neolaureati

consegna prorogata al 29/11/2007

Un concorso di idee riservato a tutti gli studenti e laureati con meno di trent'anni per la realizzazione delle residenze universitarie della Sapienza.

Il rettore Renato Guarini ha firmato oggi il bando che offre a tutti i giovani la possibilità di partecipare alla progettazione dei nuovi campus.

Il concorso promosso con il patrocinio del Ministero dell'Università e della Ricerca, del Ministero per le Politiche giovanili, della Regione Lazio e del Comune di Roma, è aperto agli studenti e laureati della Sapienza di tutte le facoltà di età non superiore a 30 anni.

I candidati dovranno sviluppare la propria proposta presentando entro il 19/11/2007 al rettorato dell'Università una relazione descrittiva corredata di tavole illustrate.

Per contestualizzare concretamente le proposte degli studenti, le elaborazioni dovranno avere per oggetto una residenza articolata in 2 edifici da 200 posti ciascuno sull'area della Centralità di Pietralata; i lavori potranno delineare le caratteristiche dimensionali, qualitative degli spazi e suggerire anche le attività sociali, culturali, formative, lavorative da svolgere all'interno.

La realizzazione di residenze studentesche, secondo un nuovo modello di campus integrato con il territorio, è l'obiettivo prioritario del Piano di sviluppo edilizio della Sapienza, coordinato dal prorettore Roberto Palumbo.

Per rispondere alla crescente domanda di alloggi la Sapienza ha previsto complessivamente 5.000 posti letto da realizzare, anche attraverso forme di collaborazione con soggetti privati - seguendo l'esempio del concorso bandito dal Comune per Pietralata - in prossimità dei campus di Pietralata, Snia Viscosa e S.Maria della Pietà , su aree concordate con il Comune.

 

Il materiale del bando sarà a breve visionabile sul sito della Sapienza all'indirizzo www.uniroma1.it

pubblicato in data: