ri-progettare la città. Per tutti

pubblicato il:

consegna entro 15/04/2008

SOGGETTO PROMOTORE Provincia di Ascoli Piceno, Comune di Ascoli Piceno, FIABA (Fondo Italiano Abbattimento Barriere Architettoniche), Ordine degli Architetti PPC, Ordine degli Ingegneri, Collegio dei Geometri della provincia di Ascoli Piceno.

Il concorso ha come obiettivo l'acquisizione delle migliore proposte progettuali che possano favorire la fruibilità delle nostre città ad una utenza ampliata composta da anziani, bambini, persone con disabilità fisiche o sensoriali, donne in stato di gravidanza e comunque qualsiasi persona che per cause temporanee o permanenti abbia particolari necessità nel vivere quotidiano.

Un punteggio maggiore verrà assegnato alle proposte che meglio integrano i principi dello Universal design, un approccio riferito più all'atteggiamento metodologico che a un rigido assunto dogmatico, che definisce l'utente in modo esteso concentrandosi non solo sulle persone con disabilità, ma anche su tutte le persone che non hanno alcuna particolare esigenza. Suggerisce di rendere tutti gli elementi e gli spazi accessibili e utilizzabili dalle persone nella maggiore misura possibile proponendo di offrire soluzioni che possono adattarsi a persone disabili così come al resto della popolazione, a costi contenuti rispetto alle tecnologie per l'assistenza o ai servizi di tipo specializzato. 

La partecipazione al concorso è a carattere Nazionale, subordinata alla seguente suddivisione:

  • sezione A – interventi realizzati
    • a) categoria A1 - laureati: tutti gli iscritti agli Ordini degli Architetti PPC e Ingegneri
    • b) categoria A2 - diplomati: tutti gli iscritti ai Collegi dei Geometri

  • sezione B – progetti
    • a) categoria B1 - laureati: tutti i laureati delle Facoltà di Architettura, Ingegneria e Disegno Industriale
    • b) categoria B2 - diplomati: tutti i diplomati e gli studenti universitari
    • c) categoria B3 - studenti: tutti gli studenti di Scuole Secondarie Superiori

 

Bando e domanda di partecipazione al concorso scaricabile dal sito www.ap.archiworld.it